Madrid, chiesti due anni per Lucia Bosè: "Ha venduto Picasso non suo"

Mondo

L’attrice italiana, ora 87enne, è accusata dalla procura spagnola di aver venduto all’asta un disegno del pittore appartenuto alla sua domestica. Bosè avrebbe guadagnato dalla vendita 198mila euro

Due anni di carcere per aver venduto un disegno di Picasso non suo. È questa la richiesta fatta dalla procura di Madrid nei confronti di Lucia Bosè, attrice italiana oggi 87enne. La donna si sarebbe infatti appropriata di un disegno del pittore spagnolo che in realtà apparteneva a una sua donna di servizio deceduta.

La vicenda giudiziaria

Il 5 novembre, l'Audiencia Provincial di Madrid giudicherà l'attrice italiana per la presunta appropriazione indebita. Il pubblico ministero sostiene che Remedios T.M. fu per 50 anni una dipendente di Lucia Bosè. La domestica avrebbe vissuto nella casa di Madrid dell'attrice, fino alla morte avvenuta il 5 aprile 1999, dove teneva tutte le proprie cose. La casa di Lucia Bosè era frequentata all’epoca anche da Pablo Picasso. E tra gli oggetti di Remedios ci sarebbe stato proprio un disegno del pittore intitolato "La Chumbera", con una dedica "para Reme" e la data 16 febbraio 1963. Secondo l'accusa, questo stesso disegno sarebbe stato messo all’asta dall'imputata, il 25 giugno 2008, che avrebbe guadagnato 198.607 euro. Una cifra che Bosè non avrebbe mai dato agli eredi della sua domestica, i nipoti Remedios e Maria Pilar. Oltre alla richiesta di due anni di carcere, l’Ufficio del procuratore ha chiesto anche una multa di otto mesi con una tariffa giornaliera di 20 euro, oltre al corrispondente risarcimento alle parti lese.

Chi è Lucia Bosè

Lucia Bosè, nata a Milano il 28 gennaio 1931, è un'attrice italiana. Insieme a Silvana Pampanini e Gina Lollobrigida, è considerata tra le prime “maggiorate” del cinema nostrano. Venne eletta Miss Italia nel 1947 e, nel corso della sua carriera, partecipò a diversi film, tra cui Cronaca di un amore (1950) e La signora senza camelie (1953) di Michelangelo Antonioni. Venne poi diretta da altri grandi registi del cinema italiano come: Federico Fellini, Francesco Rosi, Tonino Cervi. Lucia Bosè, dopo un lungo fidanzamento con l'attore Walter Chiari, conobbe il torero Luis Miguel Dominguín che sposò nel 1955. Da lui ha avuto tre figli - tra cui il cantante Miguel - e i due si sono separati nel 1967.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.