Copilota ubriaco fa ritardare un volo, Japan Airlines si scusa

Mondo

Il pilota era in servizio sulla linea Londra-Tokyo ed è stato arrestato dalle autorità britanniche. Aveva passato un primo test ma un secondo controllo ha evidenziato il consumo eccessivo di alcol e l'aereo è decollato con un'ora e 9 minuti di ritardo

La compagnia aerea Japan Airlines ha presentato le sue scuse dopo che un suo copilota è stato trovato positivo all'alcol test facendo ritardare il decollo di un volo Londra-Tokyo. Il copilota è stato sottoposto a un primo test da parte della compagnia stessa e lo ha passato senza problemi. Ma l'autista del bus che domenica lo ha portato all'aeroporto di Heathrow ha notato il suo comportamento sospetto: il pilota è stato quindi sottoposto a un secondo esame, che ha evidenziato un consumo eccessivo di alcol. Le autorità britanniche sono state avvertite e lo hanno arrestato dopo che gli esami del sangue hanno confermato l'esito dei test. Il volo per Tokyo è quindi partito, ma con un'ora e 9 minuti di ritardo. 

Le scuse di Japan Airlines

"La compagnia si scusa sinceramente con i passeggeri e con tutti quelli colpiti dalle azioni dell'impiegato", ha fatto sapere la Japan Airlines, precisando che evidentemente l'esame interno fatto dalla stessa compagnia "non era stato condotto in maniera appropriata". È il secondo caso in pochi giorni: il giorno precedente era stata la All Nippon Airways a scoprire un pilota con i postumi di una sbornia tra i suoi ranghi, portando al ritardo di cinque voli interni.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.