Marine Le Pen, i giudici francesi chiedono una perizia psichiatrica

Mondo
le_pen_getty

La leader del Rassemblement National è sotto inchiesta perché ha diffuso su Twitter, nel 2015, foto di esecuzioni dell'Isis. Rischia tre anni di carcere e una multa da 75 mila euro. Salvini si schiera al suo fianco: "Non ho parole"

Marine Le Pen dovrà sottoporsi a una perizia psichiatrica. Il motivo: aver diffuso su Twitter le foto di esecuzioni dello Stato islamico. Ad annunciarlo è stata la stessa presidente del Rassemblement National (ex Front National) che ha subito precisato di non avere intenzione di acconsentire all’esame: “Voglio proprio vedere come i magistrati intendano convincermi”, si domanda. A richiedere la perizia sono stati i giudici che indagano sulla vicenda legata alle immagini dell'Isis: Le Pen, per le diffusioni di quegli scatti, è infatti stata messa sotto inchiesta lo scorso marzo.

Le Pen rischia tre anni di carcere e multa

I fatti risalgono al 2015, quando Le Pen pubblicò diverse foto dello Stato islamico e delle sue torture, dove compariva anche un uomo dato alle fiamme. E proprio la diffusione di quelle fotografie le valse l'apertura di un'inchiesta per "diffusione di immagini violente" e la sospensione della sua immunità parlamentare. Identica sorte toccò al deputato del RN Gilbert Collard. Se ora fosse condannata, la deputata rischia tre anni di carcere e 75 mila euro di multa, in particolare perché dei minorenni potrebbero aver visto le immagini da lei pubblicate.

Salvini: "Non ho parole"

Sul caso è intervenuto anche Matteo Salvini per dimostrare il suo appoggio alla leader del Rassemblement National: “Una procura ordina una perizia psichiatrica per Marine Le Pen. Non ho parole! Solidarietà a lei e ai francesi che amano la libertà!". Solidarietà anche da parte di Giorgia Meloni (FdI):  “Se c'è qualcuno che deve essere sottoposto ad una perizia psichiatrica è la magistratura francese, non chi come Marine ha denunciato il pericolo del terrorismo islamico pubblicando le foto delle esecuzioni dell'Isis”, scrive su Twitter.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.