Grecia, a Zante la scogliera frana sulla spiaggia: il video

Mondo

Caduta di circa 200 metri per i massi precipitati sulla famosa caletta del Navagio sull'isola greca. Sette feriti e tanta paura, ma non risulta nessun disperso. Su Storyful le immagini dell'accaduto

Una frana sulla celebre spiaggia del Navagio di Zante, in Grecia, ha causato attimi di panico tra i turisti presenti. Momenti che è possibile rivivere guardando il video pubblicato sulla piattaforma Storyful.

Attimi di paura

Nelle immagini si vede una grande parte di scogliera cedere all'improvviso, staccarsi e cadere sulla spiaggia del Navagio (in italiano, "naufragio"). Le immagini sono riprese da una barca in avvicinamento alla caletta, raggiungibile solo via mare. Si intravedono alcuni bagnanti allontanarsi in tutta fretta, alcuni sembrano cercare qualcosa o qualcuno subito dopo il crollo. Di sottofondo si possono invece ascoltare le grida di paura di chi in quel momento si trovava sull'imbarcazione e ha assistito alla frana.

Caduta di 200 metri

"Abbiamo sentito un rumore e una piccola parte della roccia è caduta, poi una seconda, e alla fine un terzo pezzo è caduto in mare, creando turbolenze che hanno rovesciato le barche", ha detto un testimone all'agenzia di stampa Ana-Mpa: "C'erano molti turisti con bambini in spiaggia che sono stati portati via a bordo delle barche". Le roccie, precipitate da un'altezza di 200 metri, hanno generato onde anomale che hanno rovesciato anche due imbarcazioni. Sette persone sono rimaste ferite e non risultano dispersi, ma vista la portata della frana il bilancio poteva essere ben più tragico.

Mondo: I più letti