Sparatoria in California, uomo uccide 5 persone e poi si suicida

Mondo
bakersfield_california_google_earth

È accaduto a Bakersfield: l’aggressore ha aperto il fuoco prima in una ditta di autotrasporti e poi in una casa. Ha cercato di fuggire prendendo due ostaggi ma è stato braccato dalla polizia. Tra le vittime anche la moglie. Lo sceriffo: “Non è una sparatoria casuale”

A Bakersfield, in California, un uomo armato ha ucciso cinque persone, compresa sua moglie, prima di togliersi la vita una volta braccato dalle forze dell'ordine. Il movente degli omicidi non è ancora stato chiarito ma "ovviamente non si tratta di una sparatoria casuale", ha detto lo sceriffo della contea di Kern, Donny Youngblood.

La dinamica

Secondo quanto ricostruito, l’uomo ha compiuto gli omicidi prima in una ditta di autotrasporti, dove ha sparato a un uomo e alla moglie, e poi in un a casa privata dove ha ucciso altre due persone. Infine è fuggito cercando di prendere due ostaggi, una donna e un bambino, ma è stato raggiunto dalla polizia e, a quel punto, si è sparato al petto.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.