California, l'auto a guida autonoma di Apple tampona in autostrada

Mondo
GettyImages_driverlesscar

Si tratta del primo sinistro che coinvolge una vettura del Project Titan, il programma top secret della casa di Cupertino sulle automobili senza conducente. Non ci sono stati feriti

Primo incidente per un'auto a guida autonoma targata Apple. Il sinistro, che ha causato lievi danni alle due vetture coinvolte e nessun ferito, riapre le indiscrezioni sul progetto Titan della casa di Cupertino.

La dinamica dell'incidente

L'incidente si è verificato il 24 agosto scorso a Sunnyvale, città della Silicon Valley non lontana dal quartier generale di Apple. L'auto a guida autonoma interessata, un suv Lexus, è stata tamponata da una Nissan Leaf mentre stava imboccando l'autostrada. A scriverlo su Twitter è il giornalista di Bloomberg Mark Gurman, tra i primi a dare la notizia, confermata poi dall'autorità stradale della California. Gurman – ripreso da diversi media – parla di "danni moderati" alla vettura e "nessun ferito". Come lui stesso sottolinea, si tratta del primo sinistro che coinvolge una macchina del programma di guida autonoma Apple. Non è ancora chiaro se l'errore sia stato del guidatore dell'altra vettura coinvolta oppure sia da imputare a una falla nel sistema del suv.

Cosa si sa del Project Titan

La casa di Cupertino non ha commentato l'accaduto, che torna però ad accendere i riflettori sul suo programma top secret, denominato Project Titan. Alcuni quotidiani, tra cui il Financial Times, hanno parlato di "guerra" con Tesla, uno dei diretti concorrenti nel tentativo di accaparrarsi dipendenti e segreti industriali. Apple ha ottenuto oltre 60 permessi per testare veicoli autonomi in California, e lo scorso anno ha pubblicato una ricerca su un sistema software che potrebbe aiutare a individuare più facilmente i pedoni. Secondo indiscrezioni riportate dalle agenzie di stampa, l'attuale amministratore delegato Tim Cook avrebbe messo in piedi un'équipe, guidata da esperti di automotive cui prenderebbero parte circa cinquemila persone.

La strategia di Apple

Resta un mistero se il gruppo punti a costruire una macchina a marchio Apple o solo a fornire la tecnologia ai produttori di automobili come Volkswagen, con cui c'è già un accordo sulle auto autonome per i dipendenti di Cupertino. Quel che è certo è che la società fondata da Steve Jobs compete in un terreno già piuttosto affollato: tra i rivali, oltre alle più grosse case automobilistiche, ci sono colossi come Google (con l'unità Waymo di Alphabet), diverse startup e Uber, costretto a un temporaneo stop dopo l'incidente mortale che aveva coinvolto una delle sue vetture.  

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.