Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Oltre mezzo miliardo di bambini non ha acqua potabile a scuola

La situazione più grave riguarda i Paesi meno sviluppati (foto: archivio Getty Images)
2' di lettura

Secondo quanto rivela un rapporto Unicef-Oms, più di 600 milioni di giovanissimi frequenterebbero istituti dove i bagni mancano o non funzionano. La situazione più grave si registra nei Paesi in via di sviluppo, in particolare alle materne ed elementari

Oltre mezzo miliardo di bambini nel mondo frequenterebbe scuole senza acqua potabile e accesso ai servizi igienici. Lo rivela un rapporto firmato dall'Unicef e dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Diffuso in occasione della settimana mondiale dell'acqua in corso a Stoccolma, il documento sottolinea come la situazione più grave colpisca i Paesi meno sviluppati, in particolare nelle scuole materne ed elementari.

Scuole senza acqua e servizi

Secondo quanto emerge dal rapporto, su scala globale, il 31% delle scuole non sarebbe raggiunto da acqua pulita, per un totale di 570 milioni di bambini privi di questo servizio. La mancanza di servizi igienici, invece, riguarda il 34% delle scuole, frequentate da 620 milioni di giovanissimi. In quasi uno scuola su due (47%, circa 900 milioni di bambini), inoltre, non ci sarebbero prodotti igienici come il sapone. Sarebbero i Paesi meno sviluppati a far registrare la situazione più grave: circa la metà dei bambini non ha acqua potabile né servizi igienici e sanitari a scuola. Essendo diffuso soprattutto nelle scuole materne ed elementari, il problema ha impatto soprattutto sui più piccoli e vulnerabili.

Le conseguenze dei disservizi

La diarrea causata da acqua sporca e mancanza di servizi igienici uccide un bambino sotto i 5 anni ogni due minuti. In base ai dati emersi dal rapporto, un terzo delle scuole elementari non mette a disposizione acqua pulita e bagni, rispetto a un quarto delle scuole secondarie. "Se l'istruzione è la chiave per aiutare i bambini a sfuggire alla povertà - ha detto Kelly Ann Naylor, responsabile dell'Unicef per acqua e servizi igienici - l'accesso all'acqua e ai servizi igienici è la chiave per aiutare i bambini a massimizzare la loro istruzione in modo sicuro. Trascurare questo significa essere incuranti del benessere e della salute dei bambini".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"