Messico, sparatoria a Cancun: almeno 5 morti

Mondo
GettyImages-cancun_agguato

Tra le vittime 2 agenti di polizia, inseguiti da un gruppo armato dentro un ristorante. Nello Stato di Guanajuato in 36 ore, fra giovedì e venerdì, sono state uccise almeno 26 persone

Un commando armato ha aperto il fuoco dentro un ristorante nella città di Cancun, in Messico, uccidendo almeno 5 persone. Come riporta il quotidiano "La Jornada di Città del Messico", due delle persone morte sono agenti di polizia mentre non si è ancora accertato il numero di feriti.

La ricostruzione

Secondo le prime informazioni disponibili, almeno 30 uomini con fucili mitragliatori e pistole hanno tentato di circondare due agenti che però sono riusciti a rifugiarsi nel ristorante Las Jaibas della zona di Puerto Juárez. Ma questo ripiegamento non ha frenato i membri della banda che hanno attaccato l'esercizio, uccidendo i poliziotti e tre clienti che stavano cenando. Giunta sul posto, la polizia scientifica ha raccolto sul luogo della sparatoria almeno 300 bossoli di AK 47. Il quotidiano El Universal segnala che nello Stato di Guanajuato in 36 ore fra giovedì e venerdì sono state uccise almeno 26 persone.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.