Seconda Guerra Mondiale, Gb: addio a una delle ultime donne pilota

Mary Ellis, una delle ultime donne pilota della Seconda Guerra Mondiale, si è spenta a 101 anni (Getty Images)
2' di lettura

Mary Ellis si è spenta all'età di 101 anni nella sua casa nell'Isola di Wight. È stata un membro dell'Auxiliary Air Transport Service (Ata) 

Mary Ellis, una delle ultime donne pilota della Seconda Guerra Mondiale, si è spenta all'età di 101 anni nella sua casa sull'Isola di Wight. Come riporta la Bbc, l'aviatrice fu uno dei membri dell'Auxiliary Air Transport Service (Ata), in servizio assieme ad altre 167 donne tra il 1940 e il 1945.

La carriera di Mary Ellis

Mary Ellis, il cui cognome da nubile era Wilkins, si unì all'Ata nel 1941 grazie a un annuncio della Bbc esteso alle giovani donne a unirsi ai ranghi delle forze britanniche. Nel 1950 Ellis passò a dirigere l'aeroporto di Sandown, sull'Isola di Wight, e nel 1961 sposò Don Ellis, un collega con il quale ha vissuto fino alla morte dell'uomo, avvenuta nel 2009. Delle 168 donne membri dell'Ata durante la guerra ora restano in vita solo tre ultime reduci: Eleanor Wadsworth, che vive a Bury St Edmunds; Nancy Stratford, che si trasferì negli Stati Uniti e Jaye Edwards, che vive in Canada.

Le avventure di Ellis durante la guerra

Secondo i suoi racconti ha guidato circa un migliaio di aerei durante il secondo conflitto mondiale per portare altrettanti aerei al fronte. Come le sue compagne d'avventura, ribattezzate le "Glamour Girls", non partecipò direttamente ai combattimenti (allora le donne ne erano escluse), ma contribuì in modo cruciale allo sforzo bellico contro la Germania nazista. Pilotò anche il famoso Spitfire, l'aereo da lei più amato: alla festa dei suoi 100 anni lo definì "un simbolo di libertà".

I tributi a Mary Ellis

I messaggi di cordoglio per la morte dell'aviatrice sono già numerosi in rete. Alcuni ex aviatori l'hanno definita una donna notevole. Su Twitter la veterana della Royal Air Force Sally McGlone le ha dedicato un tweet, aggiungendo che senza di lei la Raf, di un anno più anziana di Ellis, non sarebbe esistita. Aggiunge: "Hai ispirato molte donne a volare. Sarai sempre ricordata con amore e gratitudine".

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"