Accordo Trump-Juncker: no dazi su beni industriali, eccetto auto

Mondo

“Oggi abbiamo lanciato una nuova fase dei rapporti tra Usa e Ue" ha detto il presidente americano al termine del vertice alla Casa Bianca. "L'obiettivo - ha spiegato - è di arrivare a zero barriere commerciali e zero sussidi sui beni industriali che non siano auto"

“Oggi è un grande giorno, con Juncker abbiamo lanciato una nuova fase dei rapporti tra Usa e Ue". Lo ha detto Donald Trump, parlando insieme al presidente della Commissione europea Jena Claude Juncker nel Giardino delle Rose della Casa Bianca. "Ci siamo accordati prima di tutto per lavorare insieme all'obbiettivo di arrivare a zero tariffe, zero barriere commerciali non tariffarie e zero sussidi sui beni industriali che non siano le automobili" ha spiegato Trump. 

Juncker: "Trovato accordo"

"I negoziati sono appena partiti, ma ora sappiamo bene dove stiamo andando", ha aggiunto il presidente americano. "Volevo raggiungere un accordo oggi e lo abbiamo fatto. La volontà è di arrivare a zero tariffe sui beni industriali" ha detto anche il presidente della commissione Ue, Jean Claude Juncker, al termine dell'incontro.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.