E' morto Adrian Cronauer, il dj di "Good Morning Vietnam"

Mondo
Twitter-Cronauer

Il celebre conduttore radiofonico per le truppe statunitensi è scomparso all'età di 79 anni. Il suo caratteristico grido divenne lo slogan di un'epoca. Nel 1987 la sua storia fu portata sul grande schermo da Robin Williams

Addio a Joseph Cronauer, il mitico conduttore radiofonico reso immortale dall'interpretazione di Robin Williams nel film del 1987 "Good Morning Vietnam".

Aveva 79 anni

Cronauer, ex sergente dell'aviazione statunitense, è morto il 18 luglio in una casa di risposo a Troutville, in Virginia. "Adrian era espansivo e alla mano. Amava gli uomini e le donne in uniforme di tutto il mondo e ha sempre trovato il tempo di impegnarsi personalmente per loro", ha sottolineato la famiglia in una nota, annunciando la sua scomparsa all'età di 79 anni.

Lo slogan di un'epoca

Cronauer diventò celebre per il suo lavoro radiofonico e per il suo stile di disc jockey irriverente. Apriva le sue trasmissioni con il caratteristico grido "Gooooooood Morning, Vietnam!", passato alla storia come lo slogan di un'epoca. Nato nel 1938 a Pittsburgh, in Pennsylvania, Cronauer era il figlio di un operaio e di un'insegnante. Ai tempi dell'università fondò, insieme ad altri compagni di studi, una stazione radio per studenti per poi collaborare con diverse emittenti locali.

Disc jockey in Vietnam

Portò la sua passione per la radio anche nell'esercito dopo essersi arruolato alla Us Air Force. Dopo aver condotto il programma radiofonico "Dawn Buster" per le truppe americane in Vietnam fra il 1965 e il 1966, Cronauer continò a lavorare alla radio, ma fu anche funzionario del dipartimento della Difesa e avvocato, ottenendo l'abilitazione per praticare di fronte alla Corte Suprema.

Il film con Robin Williams

La sua vicenda ha ispirato il film del 1987, intitolato proprio "Good Morning Vietnam", dove il suo ruolo era interpretato da Robin Williams. Prima di allora, Cronauer aveva proposto ad alcune emittenti televisive un progetto di sitcom sulla sua esperienza da disc jockey in Vietnam, senza successo. La pellicola restituisce un'immagine un po' diversa dal Cronaeuer della realtà, più eccentrica e sovversiva, tanto che lo stesso ex disc jockey, commentò a riguardo: "Ci sono molte esagerazioni in stile Hollywood e altre cose totalmente inventate".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.