Germania, accoltella passeggeri su autobus a Lubecca: 9 feriti

Mondo

Sei persone sono state raggiunte dalle coltellate, mentre gli altri sono rimasti contusi. Il responsabile dell'attacco si trova già in stato di fermo: è un uomo di 34 anni con cittadinanza tedesca. Non è escluso il movente terroristico

È di nove persone ferite il bilancio di un attacco con coltello avvenuto a bordo di un autobus a Lubecca, nel nord est della Germania. Ad annunciarlo è stato il ministro degli Interni del Land dello Schleswig-Holstein, Hans Joachim Grote, nel corso di un breve incontro con la stampa. Il presunto responsabile, ha riferito la polizia locale, è stato arrestato e si trova già in stato di fermo: è un uomo di 34 anni con cittadinanza tedesca, ha spiegato la procura di Stato della città. Il procuratore Ulla Hingst ha aggiunto che potrebbe essere nato in un altro Paese. Le autortà non escludono che si tratti di un atto terroristico. L'attacco è avvenuto in prossimità della fermata Lübeck-Kücknitz poco prima delle 14. Smentita dalla polizia la notizia inizialmente riportata dai media tedeschi di un morto. Il quartiere dove si è svolto l'attacco, Kücknitz, è stato chiuso al traffico.

Sei persone ferite dalle coltellate, gli altri contusi

Secondo la ricostruzione del ministro, citato da Bild, sei persone sono state ferite direttamente a coltellate, il guidatore è stato preso a pugni e due persone sono cadute.

Sospettato immobilizzato e in stato di fermo

Il procuratore generale Hingst ha detto alla Bild "che il fatto si è verificato alle 13:47, quando il sospettato ha inferto diverse coltellate alle persone presenti". "La polizia è riuscita a immobilizzarlo - ha continuato Hingst - e ora l'uomo si trova in stato di fermo. Il movente è ancora ignoto".

La ricostruzione

Secondo la testata locale Luebecker Nachrichten, l'autobus era molto affollato e viaggiava verso Travemuende, una popolare spiaggia vicina a Lubecca, quando un uomo ha tirato fuori il coltello, brandendolo contro i passeggeri. L'autista ha subito fermato il mezzo e permesso ai passeggeri di scappare. "La gente è salata fuori dal bus, urlando. È stato terribile", ha raccontato un testimone che vive vicino alla scena dell'attacco. Una volante della polizia è riuscita ad arrivare velocemente e fermare l'aggressore. La polizia ha avviato una vasta operazione per stabilire i contorni di quanto accaduto.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.