Ryanair, calo pressione su volo: atterraggio d'emergenza a Francoforte

Mondo
Foto d'archivio (Getty Images)
ryanair_getty

L'aereo era partito la sera del 13 luglio da Dublino ed era diretto in Croazia. Alla base del cambio di rotta, la depressurizzazione della cabina. C’erano 189 persone a bordo e 33 sono state portate in ospedale per controlli di routine

Un volo Ryanair partito la sera del 13 luglio da Dublino, e diretto in Croazia, è stato costretto ad atterrare all'aeroporto di Francoforte-Hahn, a causa della depressurizzazione della cabina. C’erano 189 persone a bordo, come riferisce l'agenzia Dpa, e 33 sono state portate in ospedale per controlli di routine.

Ryanair conferma l'atterraggio di emergenza in Germania

Come scrive lo Spiegel Online, alcuni tra i passeggeri avrebbero avuto qualche leggero disturbo come nausea e mal di testa. Sulla questione, Ryanair, secondo quanto riporta l’Irish Time, ha confermato i problemi di depressurizzazione a bordo dell’aereo. "In linea con la procedura standard, l’equipaggio ha attivato le maschere d’ossigeno e iniziato una discesa controllata. L’aereo è atterrato normalmente e i passeggeri sono stati fatti sbarcare. Un piccolo numero di loro è stato sottoposto a controlli medici come precauzione". Inoltre "ai passeggeri sono stati fatti avere dei buoni di ristoro. È stata autorizzata la sistemazione in hotel, anche se c’era una carenza di alloggi disponibili". La compagnia ha anche assicurato che i passeggeri sarebbero stati fatti ripartire in mattinata a bordo di un aereo di riserva e che Ryanair "si scusa sinceramente per l’accaduto".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24