Maryland, sparatoria in redazione di giornale: almeno 5 morti

Mondo
Il luogo della sparatoria (Google earth)

E' accaduto ad Annapolis, nella sede del "Capital Gazette". La polizia ha confermato che ha arrestato il responsabile dell'attacco. Diversi i feriti

Cinque morti e diversi feriti. E' questo il bilancio della sparatoria avvenuta nel Maryland. Un uomo ha fatto irruzione nella sede del giornale "Capital Gazette", ad Annapolis. Secondo quanto riferito dalla polizia in una conferenza stampa, l'uomo ha colpito diverse persone, prima di essere fermato dagli agenti.  Durante la sua irruzione, avrebbe utilizzato un fucile.

Killer arrestato

"Il killer è stato arrestato", hanno confermato gli agenti, mentre  Phil Davis, reporter della testata che ha una tiratura giornaliera di circa 30.000 copie, ha confermato che diverse persone sono state raggiunte dai colpi sparati dall'autore dell'attacco.

Il cordoglio di Trump

Cordoglio è stato espresso dal presidente americano Donald Trump su Twitter: "Prima di partire dal Wisconsin, sono stato informato sulla fucilazione alla Capital Gazzette di Annapolis, Maryland. I miei pensieri e le mie preghiere sono con le vittime e le loro famiglie. Grazie a tutti i primi soccorritori che sono attualmente sulla scena".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24