Australia, lo zoo di Sydney festeggia il primo compleanno di Jai Dee

Il nome Jai Dee, significa "cuore buono" in thailandese (foto Instagram)
2' di lettura

Nato alla fine di maggio 2017, è il primo cucciolo a vivere nella struttura dopo 7 anni. Il suo nome significa "cuore buono" in thailandese

Il Taronga zoo di Sidney è in festa per Jai Dee, il cucciolo di elefante asiatico che compie un anno di vita. Lo comunicano i responsabili della struttura che per l'occasione hanno salutato il lieto evento con diversi post sulle loro pagine social.

Auguri su Instagram

Le immagini e il video postati per il primo anno di Jai Dee continuano ad attirare i commenti degli appassionati che hanno dedicato all'elefante migliaia di messaggi di auguri. "Questa settimana, al Taronga Zoo di Sydney, abbiamo festeggiato un anno da quando è nato Jai Dee l'elefante asiatico. Questo ragazzino sfacciato - ha scritto lo zoo su Instagram - ha accumulato ben 450 chili negli ultimi 12 mesi e continua a conquistare il cuore di tutti quelli che lo incontrano". Per il famoso parco zoologico australiano la nascita di Jai Dee rappresenta un successo significativo per il programma australiano di allevamento conservativo che sta lavorando per prevenire l'estinzione di questa specie e preservare la diversità genetica.

L'unicità di Jai Dee

La presenza del giovane elefante è molto importante per la struttura che lo ospita. Nato a fine maggio 2017, Jai Dee è il decimo elefante nato negli ultimi 11 anni nell'ambito del programma regionale di allevamento di elefanti asiatici in Australia. Il piccolo è il secondo figlio di Pak Poon, che nel novembre del 2010 aveva dato alla luce un altro esemplare di nome Tukta. Il nome Jai Dee, scelto dagli esperti che lo hanno in affidamento, significa "cuore buono" in lingua thailandese. Per festeggiare il primo compleanno, i nutrizionisti dello zoo hanno preparato una particolare varietà di cibo che il cucciolo potrà consumare davanti alle centinaia di visitatori che arrivano a visitarlo quotidianamente.

Leggi tutto
Prossimo articolo