Bioluminescenza alle isole di Matsu: gioco di luci delle alghe in mare

1' di lettura

Un abitante del luogo ha immortalato lo strano fenomeno conosciuto come "Sea Sparkle": il mare si tinge di blu fosforescente a causa di un'alga speciale, la Noctiluca scintillans

Un mare che si illumina di blu elettrico. È il fenomeno conosciuto come "Sea Sparkle", il mare reso scintillante da un’alga speciale. Uno spettacolo mozzafiato, in cui si è imbattuto un abitante delle Isole di Matsu, il piccolo arcipelago nello Stretto di Taiwan. La sua barca è stata circondata dalle cosiddette bioluminescenze, che in genere compaiono nel periodo tra aprile e agosto.

Sono responsabili anche delle maree rosse

Le alghe considerate responsabili dell'illuminazione e colorazione del mare sono le Noctiluca scintillans. Sono molto piccole e tondeggianti e in natura si presentano o rosse o verdi. Abbondano di solito dove la temperatura dell'acqua è alta e ad esse è associato anche il fenomeno delle maree rosse, quando il numero delle alghe aumenta improvvisamente.

Perché si illuminano?

Le Noctiluca scintillans si illuminano quando le cellule sono sottoposte a uno stimolo meccanico esterno. Attraverso particolari reazioni chimiche, l'energia chimica viene convertita in energia luminosa.

Leggi tutto
Prossimo articolo