Rohani avverte: gli Usa si pentiranno se escono da accordo nucleare

2' di lettura

Attesa per il 12 maggio la decisione di Donald Trump sul "Piano d'azione congiunto globale" sull'energia nucleare di Teheran. Il presidente iraniano annuncia di "avere in programma piani per far fronte a qualsiasi decisione del presidente statunitense"

Gli Stati Uniti andranno incontro a "uno storico pentimento", se dovessero decidere di ritirarsi dall’accordo sul nucleare firmato nel 2015 da Teheran e l’Occidente. Questo l'avvertimento rivolto a Trump dal presidente iraniano Hassan Rohani durante il discorso trasmesso dalla tv di Stato.

Le dichiarazioni di Rohani

"Ci sono solo uno Stato, un piccolo Paese e un regime che sostengono che l'accordo sul nucleare con l'Iran sia stato un errore: sono gli Usa, l'Arabia Saudita e Israele" ha detto Rohani da Sabzevar, nella provincia di Khorasan Razavi. E ha ribadito: "Se gli Usa usciranno dall'accordo sul nucleare, vedrete che si pentiranno come mai nella storia". In ogni caso, il presidente iraniano assicura di avere "in programma piani per far fronte a qualsiasi decisione del presidente statunitense".

L’accordo sul nucleare

Al centro delle nuove tensioni tra Iran e Usa c'è l'intesa internazionale sottoscritta nel 2015 con il gruppo '5+1', i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza Onu (Cina, Francia, Russia, Gb, Usa) più la Germania, oltre all'Ue. L'accordo prevede che i paesi occidentali eliminino progressivamente le sanzioni economiche imposte all’Iran negli ultimi anni, mentre l’Iran ha accettato di limitare il suo programma nucleare e di sottoporre a periodici controlli da parte dell’ONU i suoi stabilimenti nucleari. Trump ora fa sapere che questo accordo è svantaggioso per gli interessi nazionali statunitensi e annuncia che entro il 12 maggio renderà note le sue decisioni in merito. Rohani per ora resta a guardare, ma afferma che per alcuna ragione l'intesa sarà "integrata" o rinegoziata". La ragione, spiega, è semplice: è una questione interna che riguarda la sicurezza del Paese. Prendere o lasciare.

Leggi tutto
Prossimo articolo