Isis, nuove minacce dal portavoce: attaccate Usa e Paesi coalizione

Mondo
Getty
mosul_isis_getty

Nel messaggio pubblicato online, Abul-Hasan Al-Muhajir torna a chiedere di colpire chi combatte lo Stato islamico. Parla anche di una “nuova fase” per la prossima guerra contro Russia e Iran: “Assaggino un po’ dell'inferno della loro tirannia”

L’Isis torna a chiedere attacchi negli Stati Uniti e nei Paesi della coalizione che combatte lo Stato islamico. Lo fa, come riferisce l’analista Rita Katz, in un nuovo discorso del portavoce ufficiale Abul-Hasan Al-Muhajir pubblicato online.

“Nuova fase” contro Russia e Iran

Il portavoce del’Isis parla anche di una “nuova fase” per la prossima guerra contro Russia e Iran. “Fate di questi Paesi il teatro di tutte le vostre operazioni, così che i pagani e i russi assaggino un po’ dell'inferno della loro tirannia”, dice Muhajir.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24