Spagna, morto l'uomo più vecchio del mondo: aveva 113 anni

1' di lettura

Francisco Núñez Olivera aveva definito il segreto della sua longevità uno stile di vita sano e tranquillo 

E' morto in Extremadura, al confine della Spagna con il Portogallo, Francisco Núñez Olivera, che con i suoi 113 anni era l'uomo più vecchio del mondo. 

La morte

Núñez Olivera, soprannominato "Marchena" per la sua somiglianza in gioventù con il cantante andaluso Pepe Marchena, è morto nella sua casa di Bienvenida, piccolo paesino di 2200 abitanti vicino a Badajoz. Ad assisterlo fino alla fine è stata la figlia Antonia. Il sindaco della città, in cui l’uomo ha trascorso tutta la sua vita, ha definito la sua scomparsa come "un lutto non solo per il villaggio, ma per il mondo intero: era amato da tutti per quello che diceva, per il suo sorriso e il suo modo di parlare".

Chi era Francisco Núñez Olivera

Núñez Olivera era diventato "l’uomo più anziano del mondo" dopo la morte lo scorso agosto dell’israeliano Yisrael Kristal, di 112 anni.  Ex contadino, aveva compiuto 113 anni il 13 dicembre scorso "in allegria e soddisfatto della sua anima" aveva detto. Fino all’età di 107 anni si concedeva passeggiate quotidiane per le strade del villaggio, e aveva ricominciato a leggere a 98 anni, in seguito ad un’operazione alla cataratta. Il suo segreto, spiegava, era di avere avuto sempre "una vita sana e tranquilla".

 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"