Usa, Bill de Blasio rieletto sindaco di New York

Mondo
GettyImages-bill_de_blasio

A un anno dall'elezione di Trump, vittoria dei democratici, che conquistano anche New Jersey e Virginia. Il primo cittadino della Grande Mela ha raccolto il 66% dei consensi contro la rivale repubblicana Nicole Malliotakis. Eletta anche una trans  

Vittoria a mani basse per Bill de Blasio, rieletto sindaco di New York in una tornata elettorale che ha visto la prima affermazione dei democratici dall'inizio dell'era Trump (un anno fa l'elezione alla Casa Bianca).

Maggioranza schiacciante

Al primo cittadino italoamericano – scrive il “New York Times” – è andato il 66 per cento dei voti: un risultato non definitivo, ma che comunque potrebbe cambiare di poco visto che oltre il 97 per cento delle votazioni elettroniche è già stato scrutinato. La candidata dei Repubblicani a New York, Nicole Malliotakis, ha raccolto poco più del 27%. 

Vittoria dei democratici

Un messaggio chiaro a Donald Trump, insomma, quello che arriva dal turno elettorale del 7 novembre. Oltre all'attesa vittoria del 56enne de Blasio, che anche su Twitter ha assunto il ruolo di “difensore dei newyorkesi” contro l'amministrazione repubblicana, i democratici si aggiudicato anche gli stati del New Jersey e della Virginia. In quest'ultimo Stato si registra anche l'elezione della prima trans in un Congresso statale: la democratica Danica Roem, 33 anni.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24