Germania, le ferrovie vogliono intitolare un treno ad Anna Frank

Mondo
GettyImages-Deutsche_Bahn_ICE

L'iniziativa della Deutsche Bahn ha però scatenato numerose polemiche in patria. Per la Bild l'iniziativa è di "cattivo gusto" e potrebbe riportare alla mente i milioni di ebrei deportati sui convogli del Reich

Ha suscitato non poche polemiche l'iniziativa della rete ferroviaria tedesca, che ha annunciato di voler intitolare un treno ad Anna Frank. Il convoglio Intercity vorrebbe rendere omaggio alla ragazzina uccisa dai nazisti e nota in tutto il mondo per il suo "Diario", nel quale ha raccontato le atrocità perpetrate dai nazisti e la persecuzione degli ebrei. Mentre in Italia l'immagine di Anna Frank è stata strumentalizzata dagli ultras laziali, in Germania la proposta dell'iniziativa ha scandalizzato i media nazionali: Bild, nel dare la notizia, ha parlato di idea di "cattivo gusto".

La polemica

La notizia di questo primo convoglio dedicato ad Anna Frank ha scosso la Fondazione istituita in memoria della ragazzina tedesca, con sede ad Amsterdam. "È un tema controverso, - ha dichiarato un portavoce della fondazione -. Il collegamento è doloroso per le persone che hanno subito le conseguenze della deportazione. Ma comprendiamo anche che iniziative come questa siano prese in buona fede. Non si dovrebbe dimenticare però che Anna Frank, come milioni di altri ebrei provenienti da tutta Europa, fu deportata a bordo di treni delle ferrovie del Reich. Secondo Deutsche Bahn l'iniziativa nasce da una perfetta buona fede e che anzi, in molti avrebbero chiesto all'azienda di offrire un tributo alla memoria di Anna Frank. Secondo Antje Neubauer, capo delle pubbliche relazioni e marketing di Deutsche Bahn, l'omaggio sottolinea "la tolleranza e la convivenza pacifica di culture diverse, in tempi come questi in cui questi messaggi sono più importanti che mai".

Un treno non solo per Anna Frank

Come riporta Bild, Deutsche Bahn non ha intenzione di rendere omaggio solo ad Anna Frank. L'iniziativa prevede di intitolare 25 treni ICE ad altrettanti personaggi tedeschi famosi della storia del Paese. Tra i nomi ventilati ci sono anche quelli di Konrad Adenauer (politico e statista tedesco, uno dei padri fondatori della Comunità europea), Bertha Benz (pioniera dell'automobile tedesca) e il celebre scienziato Albert Einstein. Secondo i componenti del consiglio di amministrazione, le diverse personalità selezionate hanno una cosa comune: erano tutti curiosi del mondo.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24