"Pianificava un attentato", arrestato 19enne in Germania

Mondo
germania_antiterrorismo_getty

Il giovane, di nazionalità siriana, è stato arrestato a Schwerin, nel nord del Paese. Si era procurato del materiale chimico per costruire una bomba. Al momento non ci sono indicazioni che il ragazzo appartenesse a un'organizzazione terroristica

Un giovane di 19 anni, di nazionalità siriana, è stato arrestato a Schwerin, nel nord della Germania, con l'accusa di aver pianificato un attentato di matrice islamica, come riferisce la Bild. Secondo gli inquirenti il piano del ragazzo era molto concreto e l’intenzione era di "uccidere possibilmente una gran quantità di persone", anche se al momento non è noto quale sarebbe stato l'obiettivo del suo attacco. La Procura federale ha ordinato l’arresto del 19enne e la perquisizione del suo appartamento.

Preparava una bomba

L’attentato, riferisce sempre la Bild, sarebbe stato compiuto in Germania con materiale altamente esplosivo, che il giovane si era procurato per costruire una bomba. Si sarebbe trattato di un’operazione in solitaria e al momento non ci sono indicazioni che il 19enne appartenesse a un’associazione religiosa. Gli inquirenti starebbero concentrando le indagini intorno ad alcuni giovani che il ragazzo frequentava. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24