Le lettere d'amore di Barack Obama all'ex fidanzata Alexandra McNear

Mondo

I due stavano insieme ai tempi del college. Non è ancora chiaro il modo in cui siano giunte alla Emory University di Atlanta, ma svelano dettagli inediti sull'ex presidente degli Stati Uniti

Nove lettere scritte da un giovane Barack Obama alla sua compagna ai tempi del college sono entrate tra le carte della Emory University di Atlanta. L'università era in possesso delle lettere già dal 2014 ma ha potuto renderle pubbliche solo adesso.

Amore ai tempi del college

Le lettere risalgono agli anni Ottanta e catturano i periodo in cui il futuro presidente degli Stati uniti, approdato a New York per studiare alla Columbia University, scrive ad Alexandra McNear, la ragazza con cui era fidanzato mentre frequentava l'Occidental College di Los Angeles. Obama discute con la giovane della sua identità razziale e del suo posto nel mondo, oltre che del loro amore agli sgoccioli. Emerge inoltre già chiaramente il suo interesse per una carriera al servizio delle comunità. "Mi sembra di affondare in un lungo corridoio tra vecchi valori, azioni, modi di pensare e quello a cui aspiro, quello per cui sto lavorando", scrive nell'aprile del 1983.  

Le lettere in un museo

"Le mie idee non sono cristallizzate come lo erano quando ero a scuola – scrive Barack alla McNear nel 1984 – ma hanno un'immediatezza e un peso che può essere più utile se e quando sono meno osservatore e più partecipe". Le missive – trenta pagine in tutto – sono finite allo Stuart Rose Manuscript, Archives and Rare Book Library di Emory. Top secret il modo in cui ci siano arrivate nell'ateneo: la direttrice della biblioteca, Rosemary Magee, si è limitata a dire che c'è stato il contributo di "un intermediario appartenente al mondo dei libri rari".

Lettere "poetiche"

Secondo quanto scrive il "New York Times", citando uno dei funzionari della Emory, le lettere sono "molto liriche e poetiche". Parte di queste è anche già stata pubblicata in alcuni libri dallo stesso Obama. Le pagine scritte dal futuro capo della Casa Bianca gettano una luce nuova sui suoi anni formativi ma anche su aspetti più banali della vita al college. E sull'amore. Come detto, dalle lettere – che iniziano con "Dear Alex" – si evince anche la fine della sua relazione "coast to coast", avuta prima di conoscere Michelle: il giovane Obama si lamenta infatti della sua incompatibilità con Alexandra ("Mi sembra che vorremo sempre quel che non possiamo avere – scrive – ecco quel che ci unisce e quello che ci divide"). Un rapporto che ben presto diventerà un'amicizia.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24