California, oltre 40 le vittime degli incendi

Mondo

Le fiamme continuano a devastare lo Stato americano. Oltre duecento persone mancano ancora all'appello. Il governatore: "Una delle più grandi tragedie che lo Stato abbia mai affrontato"

Sono almeno 41 le vittime degli incendi che, ormai da una settimana, stanno mettendo in ginocchio la California settentrionale. Un bilancio del tutto provvisorio se si pensa che ci sono ancora 223 dispersi, anche se le autorità confidano di ritrovare la gran parte di essi sani e salvi.

Le contee più colpite

Le contee più colpite restano le stesse dei giorni scorsi: Sonoma, Mendocino, Yuba, Napa, dove lavorano più di 10mila pompieri arrivati da ogni parte della California, ma anche da altri Stati. In cenere c'è ormai un'area pari alla superficie di tutta New York, 221.000 acri pari ad quasi 90.000 ettari. Tra le vittime, nella contea di Mendocino anche un 14enne, Kay Shepherd, ritrovato morto sul vialetto di casa; drammatica la sorte anche del resto della famiglia, una sorella 17enne, e i genitori, che sono ricoverati perché gravemente ustionati.

L'origine delle fiamme

Intanto, emerge anche una prima spiegazione su come le fiamme potrebbero essere cominciate: secondo testimoni, la scintilla iniziale è partita da una linea elettrica. "A causa dei forti venti, un albero è crollato nella Potter Valley, piombando su una linea elettrica. E ha scatenato un incendio che ha risalito la montagna e poi è ridisceso nella Redwood Valley intorno all'01:30 di notte", ha riferito lo sceriffo della contea di Mendocino, Tom Allman. Oltre ai vigili del fuoco impegnate nell'opera di spegnimento delle fiamme, si stanno impiegando centinaia di mezzi terrestri, 73 elicotteri ed oltre 30 aerei.

Il governatore: "Grande tragedia"

"Una delle più grandi tragedie che la California ha mai affrontato". Così il governatore Jerry Brown ha definito l'emergenza. Brown, durante un sopralluogo a Santa Rosa, nella contea di Sonoma, circa 80 km a nord di San Francisco, ha messo in guardia i cittadini, spiegando loro che il pericolo non è finito ed esortandoli ad aiutarsi l'uno l'altro.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24