Incendi in California: almeno 17 morti e 200 dispersi

Mondo

Oltre 20mila gli sfollati per i roghi che stanno devastando soprattutto la regione della Napa Valley da domenica: dichiarato lo stato di emergenza

Hanno fatto almeno 17 morti e 200 dispersi gli incendi che in California stanno devastando la zona famosa per la produzione vinicola, e in particolare le contee di Napa, Sonoma e Yuba. Diciassette gli incendi censiti per un totale di oltre 20mila sfollati.

Fuoco alimentato dai forti venti

Ad alimentare le fiamme che imperversano da domenica 8 ottobre i forti venti, che hanno superato anche gli 80 chilometri orari a nord della Baia di San Francisco provocando “17 incendi importanti che interessano otto contee” dello Stato americano, già colpito pesantemente dai roghi l'estate scorsa e a inizio settembre. Lo scrive “Le Monde”riportando le parole di Ken Pimlott, capo del Servizio californiano delle foreste e per la protezione antincendi.  

Le vittime e gli sfollati

Secondo i vigili del fuoco, gli incendi hanno già percorso 40mila ettari di territorio causando danni enormi. Almeno 1.500 gli edifici andati distrutti, tra abitazioni e negozi. In più occasioni le fiamme hanno causato esplosioni di condutture di gas e di cisterne di carburante, e l'interruzione di alcune vie di comunicazione. Come riporta l'agenzia Reuters, sono già oltre 20mila le persone che hanno dovuto abbandonare le loro case, ma altre migliaia potrebbero essere costrette a farlo nelle prossime ore. Almeno 17 le vittime, tra le contee di Sonoma – dove sono stati evacuati anche due ospedali – Napa e Mendocino.

Stato di emergenza

Nelle otto contee interessate dagli incendi il governatore della California Jerry Brown ha proclamato lo stato di emergenza. Il fumo che si leva dalle zone colpite era visibile lunedì anche da San Francisco, che si trova a circa 60 km dall'incendio più vicino. Altri due roghi, invece, si registrano più a sud, alla periferia di Los Angeles. Ma la preoccupazione maggiore resta per le aree di produzione del vino: solo tra Napa e Sonoma sono andati a fuoco oltre diecimila ettari di vigneti, e il bilancio dell'anno parla di oltre 300mila ettari di terreno andati in fumo in tutta la California.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24