Burkina Faso, attacco a ristorante turco: 18 morti

Mondo

Estremisti islamici, armati di pistole e fucili, hanno raggiunto il locale a bordo di un pick up e hanno aperto il fuoco sugli avventori seduti nei tavolini all'esterno

Diciotto persone sono rimaste uccise e decine di altre ferite in quello che viene considerato un attacco terroristico avvenuto in un ristorante della capitale del Burkina Faso, Ouagadougou. Secondo la ricostruzione dei fatti, operata grazie ad alcuni testimoni oculari, tre uomini armati di pistole e fucili hanno raggiunto il locale, un ristorante turco, a bordo di un pick up e hanno aperto il fuoco sugli avventori seduti nei tavolini all'esterno.

Estremisti islamici

Ad aprire il fuoco sarebbero stati estremisti islamici che hanno scelto come obiettivo l’Aziz Istanbul, ristorante molto noto e frequentato da stranieri. Le vittime sono di nazionalità diverse, ci sarebbe almeno un francese.

Burkina Faso

Negli ultimi anni il Burkina Faso è stato teatro di diverse azioni terroristiche di matrice jihadista. Nel dicembre 2016 una decina di militari rimasero uccisi nell'assalto ad una base nel nord del paese. Due mesi prima un'altra azione era costata la vita a sei soldati e due civili. Ma l'attacco peggiore aveva avuto luogo nel gennaio precedente, quando un commando di Al Daeda del Maghreb Islamico aprì il fuoco in un albergo ed in un caffè uccidendo almeno 30 persone, di cui molti stranieri.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24