Covid Lombardia, il bollettino: 326 casi su 10.511 tamponi

Lombardia
©LaPresse

Si registra una lieve crescita delle persone ricoverate in terapia intensiva: cinque in più, in totale 32. I ricoverati negli altri reparti sono invece 210

Il link al nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi dalla Lombardia

 

A fronte di 10.511 tamponi effettuati, sono 326 i nuovi positivi (3,1%) al Coronavirus in Lombardia. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:22 - In Lombardia 326 nuovi casi su 10.511 tamponi 

A fronte di 10.511 tamponi effettuati, sono 326 i nuovi positivi (3,1%) al Coronavirus in Lombardia. Si registra una lieve crescita delle persone ricoverate in terapia intensiva: cinque in più, in totale 32. I ricoverati negli altri reparti sono invece 210 (più 2) e non vi sono decessi. Lo rende noto la Regione. I nuovi casi per provincia sono 91 a Milano, di cui 44 in città, a Bergamo 4, a Brescia 26, a Como 10, a Cremona 2, a Lecco 2, a Lodi 1, a Mantova 23, a Monza e Brianza 19, a Pavia 9, a Sondrio 2, a Varese 117.

13:28 - Green Pass, Fipe: "Siamo pronti ma meglio autocertificazione"

"Sul Green Pass i ristoratori sono pronti, la vaccinazione è l'unica soluzione per uscire dalla grave emergenza, ma c'è una situazione da chiarire su quelle che sono le responsabilità legate ai controlli. Noi avremmo preferito per esempio il sistema dell'autocertificazione con la quale siamo andati avanti per mesi anche in situazioni più gravi dal punto di vista sanitario". Lo ha detto il presidente Fipe - Confcommercio Lino Stoppani, a margine della firma di un protocollo sulla movida questa mattina in Prefettura a Milano. Secondo Stoppani, "assegnare o addebitare nuove responsabilità aggiuntive ai pubblici esercizi ci sembra eccessivo, ma l'obiettivo è chiaro, giusto e condivisibile. Poi se ci sarà anche questo onere, pur con tutte le lamentele e i danni dell'impatto economico, lo accompagneremo, ma potrebbero trovarsi soluzioni meno invasive".

13:26 - Firmato a Milano un protocollo per la gestione della movida 

"Noi dobbiamo sapere tutelare la qualità della vita dei residenti combinando questa esigenza con un divertimento fisiologico, sano, utile alla socialità e all'economia cittadina e alla vita delle città perché la movida può diventare 'mala movida' ma una città vissuta è anche una città più sicura". Lo ha detto il prefetto di Milano Renato Saccone, nel suo intervento durante la firma del protocollo sulla movida questa mattina in Prefettura a Milano. "Veniamo da un periodo, non ancora del tutto superato, di compressione e di restrizioni che hanno colpito in particolare le giovani generazioni, desiderose di sprigionare energie di divertimento e di socialità. Le restrizioni però hanno colpito anche gli esercenti pubblici, un settore rilevante dell'economia cittadina e nazionale, e la popolazione residente che viene da un periodo di relativa quiete ma ha sofferto per altri versi".

7:06 - In Lombardia 522 casi su 29.726 tamponi

A fronte di 29.726 tamponi, sono 522 i nuovi casi di Coronavirus registrati ieri in Lombardia. I ricoverati in terapia intensiva sono 27, mentre le persone attualmente positive in regione sono 11.174.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24