Aggredisce la compagna e le frattura il naso, arrestato nel Milanese

Lombardia

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Milano, dopo aver raccolto una serie di elementi risalendo a vari ricoveri in ospedale della vittima che sarebbero stati causati, sempre secondo le accuse, dai comportamenti violenti del compagno

Un uomo di 68 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Pioltello, nel Milanese, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. I militari di Cascina da' Pecchi hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Milano, dopo aver raccolto una serie di elementi risalendo a vari ricoveri in ospedale che sarebbero stati causati, sempre secondo le accuse, dai comportamenti violenti del compagno, con il quale la donna, una 44enne, aveva cominciato una relazione nell'agosto 2020.

L’aggressione

In particolare, il 15 marzo scorso, nel corso di una lite, lui l'avrebbe colpita con un pugno al volto procurandole la frattura del setto nasale e 25 giorni di prognosi. Ma la donna, anche in quella occasione, non lo aveva denunciato. È stato invece il padre di lei a chiamare i carabinieri, che dopo una serie di indagini hanno ottenuto ed eseguito la misura dell'autorità giudiziaria.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.