Bergamo, estorsione e violenza sessuale: arrestato 41enne

Lombardia

Secondo quanto ricostruito, la vittima, una donna di 45 anni, avrebbe mandato delle foto intime all'uomo che l'avrebbe poi minacciata di rivelare tutto al marito se non avesse ricevuto 500 euro in contanti e avuto un rapporto sessuale con lei

Un operaio bergamasco di 41 anni, divorziato e con piccoli precedenti di polizia, è stato arrestato dai carabinieri di Clusone per estorsione e violenza sessuale. A denunciarlo una donna di 45 anni, bergamasca, casalinga, sposata con figli, che aveva conosciuto l'operaio sui social e gli aveva mandato sue foto intime. A quel punto l'uomo aveva minacciato di rivelare al marito l'invio delle foto, se non avesse ricevuto da lei 500 euro in contanti e un rapporto sessuale. Concordato l'incontro, la donna ha consegnato all'operaio il denaro ma, mentre si allontanava in auto con lui, sono intervenuti i carabinieri, che hanno recuperato il denaro e il cellulare dell'uomo, dove c'erano le foto compromettenti. L'operaio si trova in carcere.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.