Mantova, falsi investimenti: indagata consulente finanziaria

Lombardia
©Fotogramma

La denuncia è partita da un cliente. La donna è già stata interrogata dai finanzieri e avrebbe ammesso le proprie responsabilità

La guardia di finanza sta indagando su una consulente finanziaria di una nota banca con filiale a Mantova, accusata di aver fatto falsi investimenti per sei milioni di euro coinvolgendo 31 clienti. La donna, alla fine dell'anno scorso, è stata radiata dall'albo dei consulenti finanziari. Lo scrive La Gazzetta di Mantova.

L'indagine

A denunciare la consulente, M.L. di 55 anni, è stato un cliente della banca che si era visto inviare un rendiconto gonfiato dei suoi investimenti che poi non aveva trovato riscontro nei conti della banca. Le Fiamme Gialle hanno già sentito i 31 clienti e sta predisponendo la relazione finale da inviare alla procura. Anche la consulente è già stata interrogata dai finanzieri e avrebbe ammesso le proprie responsabilità dicendo che aveva predisposto i vari rendiconti artefatti per nascondere le perdite subìte dai clienti. Insomma, avrebbe trasferito capitali da un cliente all'altro per giustificare le perdite di investimenti sbagliati. Le indagini dovranno, però, accertare se una parte di quei soldi sia finita o meno nelle sue tasche.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.