Incidente sul lavoro, travolto da cisterna: muore nel Cremonese

Lombardia
©Ansa

A trovare il cadavere dell'operaio, in serata, è stato il figlio della vittima: preoccupato per il mancato ritorno a casa del padre, nonostante il turno di lavoro finisse alle 18, è andato a controllare

Tragedia in provincia di Cremona. Nel tardo pomeriggio di ieri un operaio agricolo di 65 anni è morto dopo essere stato travolto da una cisterna. L'incidente sul lavoro si è verificato in un terreno al confine fra Torricella del Pizzo, in provincia di Cremona, e Sissa, in provincia di Parma.

La vicenda

A trovare il cadavere dell'operaio, in serata, è stato il figlio della vittima: preoccupato per il mancato ritorno a casa del padre, nonostante il turno di lavoro finisse alle 18, è andato a controllare. Ha lanciato l'allarme ma ormai non c'era più nulla da fare: vani i soccorsi degli operatori del 118. Cause e dinamica dell'incidente sono al vaglio dei carabinieri: stando ai primi accertamenti, la cisterna che ha schiacciato l'uomo sarebbe stata posizionata su un carrello e quel supporto potrebbe essere improvvisamente collassato, mentre il 65enne si trovava nei pressi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24