Brescia, 24enne morta nel suo appartamento: indagati due amici

Lombardia
©Ansa

L'ipotesi è quella di morte come conseguenza di altro reato. Secondo gli inquirenti la 24enne è stata stroncata da un mix di alcol e droghe pesanti assunto in casa sua durante una serata in compagnia dei due, un ragazzo di 32 anni e una giovane di 24 anni

Una ragazza di 24 anni, Francesca Manfredi, è stata trovata senza vita a Brescia, nel centro storico. Gli inquirenti non escludono l'ipotesi che la giovane possa essere deceduta a causa di un'overdose dopo una notte passata in casa sua con alcuni amici. A chiamare i soccorsi sarebbero stati gli stessi amici che erano con lei e che sono stati già interrogati dalla polizia. Due di loro, un 32enne e una 24enne, risultano indagati. Domani sarà effettuata l'autopsia.

Chi era la vittima

La giovane aveva 24 anni e, come riporta Il Corriere della Sera, una passione per i tatuaggi e le serate in discoteca. Aveva un lavoro saltuario come cameriera ora in pizzeria ora in un pub vicino all’ingresso della A4, cominciato dopo le superiori a Brescia dove era nata e cresciuta. 

La vicenda

Sabato sera la serata è continuata anche a casa di amici. Forse era presente anche un ragazzo con il quale Francesca aveva una relazione. Improvvisamente lei si sarebbe sentita male. Da capire quanto tempo sia trascorso prima della telefonata al 112. Da quanto appreso, gli amici della ragazza avrebbero aspettato troppo. Tentando, sembra, di farla riprendere adagiandola in una vasca da bagno, vestita, con del ghiaccio. Adesso sarà fondamentale capire l’ora della morte. E se un intervento più tempestivo le avrebbe salvato la vita. Quindi, starà agli inquirenti stabilire se proprio gli amici avrebbero potuto fare qualcosa per evitare la sua morte.

Indagati due ragazzi

Un ragazzo di 32 anni e una ragazza di 24 anni sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Brescia per la morte della giovane. L'ipotesi è quella di morte come conseguenza di altro reato, perché secondo gli inquirenti la 24enne è stata stroncata da un mix di alcol e droghe pesanti assunti in compagnia dei suoi due amici.

Domani l'autopsia

Domani sarà effettuata l'autopsia sul corpo della 24enne. La prima ipotesi del pm di turno Benedetta Callea è che la giovane sia stata stroncata da un mix di alcol e droga dopo una notte passata in casa sua con alcuni amici.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24