Picchia transessuale con una barra di ferro, denunciato a Milano

Lombardia

L'aggressore è un uomo di 51 anni, individuato dalla polizia poco lontano da via Padova: è stato denunciato per porto abusivo d'ama atta a offendere e lesioni

Un uomo di 51 anni, di origini romene, è stato denunciato per porto abusivo d'ama atta a offendere e lesioni per aver aggredito un trans brasiliano in via Padova a Milano. Un altro trans, quando sono arrivati a soccorrere l'amico, ha dato in escandescenze con gli operatori del 118 e, quando è arrivata una pattuglia della polizia, ha cominciato a tagliarsi con un coccio di bottiglia tanto che gli agenti sono dovuti ricorrere al taser.

L'allarme

A segnalare l'aggressione al trans, colpito al capo con una barra di ferro senza subire gravi ferite, è stata una donna. Poco lontano gli agenti hanno trovato il romeno che aveva con sé anche un coltello ed è stato denunciato. Il trans autore del gesto autolesionista è stato portato in ospedale con una prognosi di sette giorni. Anche lui aveva un coltellino ed è stato denunciato.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24