Brescia, il 16enne annegato nel lago d’Iseo sarà sepolto in Brasile

Lombardia

I funerali di Vitor Hugo saranno celebrati domani mattina, dopodiché la salma lascerà l’Italia per raggiungere Rio de Janeiro, dove sarà tumulata. Il giovane, di origini brasiliane, ha perso la vita il 27 luglio mentre cercava di recuperare un pallone finito in acqua 

Dopo il nullaosta della procura di Brescia, si terranno domani mattina, 6 agosto, i funerali di Vitor Hugo, il 16enne di origini brasiliane annegato il 27 luglio nelle acque del lago di Iseo, a Sale Marasino, mentre cercava di recuperare un pallone. Dopo la cerimonia funebre, la salma lascerà l’Italia per raggiungere Rio de Janeiro, in Brasile, dove il giovane sarà sepolto.

Forse colpito da un malore

Il 16enne ha perso la vita una settimana fa, annegato nelle acque del lago d’Iseo, a Sale Marasino, dove si trovava con alcuni amici e uno zio materno. Il corpo del giovane è stato ritrovato dopo 4 ore di ricerche a 15 metri di profondità. Il ragazzo potrebbe essere stato colto da un malore che gli avrebbe impedito di risalire.

Milano: I più letti