Brescia, rogo della vecchia: bruciato fantoccio di Matteo Salvini

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Il fantoccio indossava una giacca verde con lo stemma "Casa Faugn" ed è stato dato alle fiamme alla presenza di molti bambini. "Bruciamo il razzismo" è stato lo slogan lanciato dagli organizzatori

A Brescia, nel quartiere multietnico Carmine, nella sera del tradizionale 'rogo della vecchia' di metà Quaresima è stato bruciato un fantoccio con le sembianze del ministro degli Interni, Matteo Salvini. Il fantoccio indossava una giacca verde con lo stemma 'Casa Faugn' ed è stato dato alle fiamme alla presenza di molti bambini. "Bruciamo il razzismo" è stato lo slogan lanciato dagli organizzatori.

Le dichiarazioni

"L'idea è combattere il clima di razzismo e l'avanzata della destra estrema. Non vogliamo bruciare nessuno, sappiamo che si tratta di un gesto inaccettabile. Abbiamo voluto sensibilizzare solo sul tema del razzismo e dell'immigrazione", quanto spiegato dagli organizzatori. 

Il commento di Salvini

"Loro bruciano, io sorrido e vado avanti col mio lavoro, con orgoglio e senza paura!". Così Matteo Salvini sul suo profilo Twitter ha commentato la notizia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.