Brescia, 22 arresti per droga: anche presidente squadra calcio serie D

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri_ansa

Sgominata un’organizzazione composta da albanesi e italiani dedita al traffico di droga. Tra di loro anche Gezim Salluku, dirigente del Darfo Boario 

Sono 22 i provvedimenti di ritardato arresto emessi dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Brescia nei confronti di un’organizzazione composta da albanesi e italiani dediti al traffico di droga. Quest’ultima, proveniente dal Bergamasco e dal Parmense, era spacciata in Valle Camonica. I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri dei Comandi provinciali di Brescia e Bergamo.

Arrestato il presidente del Darfo Boario

Tra gli arrestati anche Gezim Sallaku, presidente del Darfo calcio, formazione che milita nel campionato di Serie D. Nella sua abitazione sono state sequestrate dai militari tre pistole detenute illegalmente, con le relative munizioni. Erano nascoste in un’intercapedine del garage della sua villa che si affaccia sul lago d'Iseo. Inoltre è stata anche individuata una raffineria di droga nel Bergamasco.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.