Strudel di mele, la ricetta originale del Trentino-Alto Adige

Ricette
@Pixabay
strudel

Dolce tipico della tradizione sudtirolese, lo strudel di mele è uno dei dessert più replicati nell’intero nord Italia. Grazie alla sua croccantezza e al gusto unico, dato dall’incontro tra mele e cannella, è il vero re delle colazioni e merende autunnali. Amato dai grandi così come dai più piccini

Voglia di un dolce semplice - negli ingredienti e nella forma – ma regale nel gusto e nella croccantezza? Immergiti appieno in un viaggio di sapori e di storia realizzando uno strudel di mele home made. La ricetta del classico dessert sudtirolese si è ad oggi diffusa in tutta Italia, specie al nord dove, frutto delle contaminazioni locali, ha visto la nascita di numerosissime varianti dal gusto dolce e salato.

approfondimento

Torta con farina di castagne, 3 ricette facili e golose

Quella che presentiamo oggi, è la ricetta della tradizione, laddove tutta la fragranza di una sfoglia sottilissima, incontra una farcitura di mele, uvetta, pinoli e cannella. Basti pensare che il suo nome deriva proprio da una parola di origine tedesca che significa “vortice” e indica un dolce di pasta sfoglia arrotolato su se stesso, entro il quale si nasconde un ripieno che sprigiona una marea di gusti e sapori. Lo strudel di mele è ottimo da gustare freddo, ma anche tiepido, amato dai grandi così come dai più piccoli, anche nella variante senza rum. Ecco la ricetta originale del Trentino-Alto Adige.

Ingredienti per lo strudel di mele

Per la realizzazione dell’impasto

  • 300 gr di farina 00
  • 120 ml di acqua tiepida
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • Sale q.b.

Per realizzare il ripieno

  • 1 kg di mele (preferibilmente di varietà Renetta)
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di pangrattato
  • 60 gr di uvetta
  • 60 gr di pinoli
  • 100 ml di rum
  • 1 tuorlo
  • 1 limone
  • 1 cucchiaio di latte
  • Burro q.b.
  • Zucchero a velo q.b.
  • Cannella in polvere q.b.

Il procedimento per realizzare lo strudel di mele

approfondimento

Torta al melograno soffice e gustosa, la ricetta facile e veloce

La ricetta originale (direttamente dal Trentino-Alto Adige) per realizzare un gustoso e croccante strudel di mele inizia innanzitutto dalla lavorazione dell’impasto. In una ciotola abbastanza capiente, unire farina 00, acqua tiepida, uovo, olio, sale e aceto di vino bianco. Impastare tutti gli ingredienti a mano o con l’aiuto di una planetaria, avendo cura di amalgamare bene fino ad ottenere un composto uniforme, liscio e non appiccicoso. Spennellare l’impasto con un po’ di olio di semi, poi riporre nella ciotola da coprire e lasciare riposare per una 30ina di minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo, proseguire con la ricetta dello strudel di mele, andando a realizzarne la farcitura. Sbucciare le mele e tagliarle in piccoli tocchetti o fettine sottili a seconda del proprio gusto, cospargere con lo zucchero e la cannella, poi unirvi l’uvetta ammorbidita del rum e strizzata. In un tegame antiaderente, aggiungere il pangrattato da portare a doratura insieme ad una noce di burro. Incorporporare successivamente il pangrattato alla farcitura, insieme alla scorza grattugiata di un limone e ai pinoli. Una volta pronta la pasta dello strudel, stenderne metà con l’aiuto di un mattarello, avendo cura di mantenere uno spessore abbastanza risicato. Disporvi il ripieno al centro, poi ricoprire la base e la sua farcitura con il secondo lembo di pasta, sigillando bene i bordi. Foderare una teglia con carta forno su cui adagiare lo strudel, per la cottura. Spennellare il dessert con il tuorlo di un uovo e il latte, poi cuocere il tutto in forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti. Una volta pronto, estrarre lo strudel dal forno e lasciarlo raffreddare. Poi guarnire in superficie con una spolverata di zucchero a velo. Servire a fettine, anche tiepido.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24