Le migliori 3 ricette con i cachi da provare

Ricette
@Unsplash
PED Sky

Ingrediente tipico della stagione autunnale, i cachi non sono solo un frutto delizioso e zuccherino, ma un ingrediente versatile in cucina. Scopriamo insieme 3 ricette golose

ascolta articolo

Dal colore caldo aranciato e dal profumo inconfondibile, i cachi rientrano tra i frutti simbolo dell’autunno, accanto a zucca e castagne. Dalle tante varietà, il frutto non è solamente delizioso, ma è anche un ottimo ingrediente in cucina, utilizzabile in ricette dolci e salate. Può sembrare strano, ma proprio la sua consistenza estremamente morbida e il gusto dolce accentuato, lo rendono estremamente versatile. Perfetto per sposarsi con il tono deciso di un amaretto, si presta bene a creare una crema dalle sfumature zuccherine per accompagnare un arrosto. Salse, torte, mousse, sono solo alcune delle ricette che i cachi possono permetterci di ottenere, tutte golose tanto quanto il loro ingrediente principe.

Ricette con i cachi, storia e curiosità del frutto

approfondimento

Le migliori 3 ricette con le castagne da provare

Il cachi è un frutto originario della Cina, conosciuto anche come frutto delle sette virtù. La pianta infatti risulta molto longeva, resistente ai parassiti e versatile nei suoi utilizzi. Il frutto sbarca in Europa però solamente nel diciannovesimo secolo, quando il primo esemplare di pianta fu messo a dimora nel giardino di Boboli a Firenze tra il 1870 e il 1871. Vennero poi piantati altri alberi nell’Orto di Palermo, ma solo agli inizi del Novecento si diffuse sulle tavole italiane e contadine e in Campania, Sicilia e Romagna fu avviata la sua coltivazione.

Secondo alcune fonti, il grande compositore italiano Giuseppe Verdi era particolarmente ghiotto di cachi ed era solito mangiarne quotidianamente nella stagione autunnale. In alcune zone del Giappone, il caco è considerato albero simbolo della pace, in quanto alcune piante furono gli unici esseri viventi a sopravvivere al bombardamento atomico di Nagasaki.

Ricette con i cachi: le tre migliori da provare

approfondimento

Polpette di carne al sugo, la ricetta della nonna

Ingrediente goloso, i cachi sono uno dei frutti più zuccherini per natura. Proprio grazie a questa caratteristica, ben si prestano alla preparazione di dolci o di salse agrodolci per accompagnare filetti e arrosti. Vediamo le tre migliori ricette con i cachi da provare.

Mousse di cachi

Per prima cosa, prendere circa 300 gr di cachi, lavarli e togliere la buccia, i semi e i filamenti interni dalla frutta. Si devono ottenere 250 grammi di polpa di cachi da porre in un bicchiere per il mixer con 100 ml di latte, quindi frullare. Porre la crema di cachi ottenuta in un pentolino, unire 100 grammi di zucchero e il succo di mezzo limone. Far cuocere per 10 minuti, girando con una frusta e spegnere il fuoco. Nel frattempo, mettere 6 grammi di colla di pesce a bagno nell’acqua tiepida. Montare a neve ferma 200 grammi di panna liquida con le fruste elettriche. Unire la panna montata al composto di cachi con movimenti leggeri dal basso verso l’alto per non smontare. Far sciogliere la colla di pesce in un pentolino con un cucchiaio di composto e mescolare tutto insieme. Lasciar raffreddare la mousse di cachi in frigorifero per almeno 2 ore.

Pancake di cachi

Perfetti per la colazione, i pancake di cachi sono veloci e facilissimi da preparare, ottimi per tutta la famiglia. Per prima cosa sbucciare 4 cachi e frullare la polpa in un frullatore ad immersione. Porre quindi la crema ottenuta in una ciotola, unendo 2 cucchiai di zucchero o miele in base ai gusti e 2 uova. Lavorare il composto con le fruste elettriche fino a renderlo spumoso. Unire 210 grammi di farina 0 e 1 cucchiaino di lievito per dolci vanigliato e mescolare con una frusta per evitare grumi. Prendere un padellino antiaderente, ungere il fondo con un cucchiaino e versare un mestolo di impasto. Far cuocere i pancake di cachi 2 minuti per lato e servirli appena fatti con sciroppo d’acero o miele.

Salsa ai cachi per arrosto

Grazie alla consistenza morbida e al gusto dolce per natura, i cachi sono un ottimo ingrediente in preparazioni salate ed in particolare, nella creazione di salse dal tono agrodolce. Perfetta per accompagnare filetti o arrosti, la salsa ai cachi è davvero semplice da fare. Prendere 3 cachi e privarli della buccia e dei semi. Porre la polpa in un bicchiere per mixer insieme a 1 cucchiaio di olio, mezzo cucchiaino di sale, mezzo cucchiaino di paprika, un pizzico di noce moscata, peperoncino a piacere, 2 cucchiai di ricotta e 1 cucchiai di latte. Con il frullatore a immersione, emulsionare la salsa ai cachi finché non sarà omogenea e liscia.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24