Bande elastiche per il fitness: cosa sono e quali scegliere

Lifestyle
@Pixabay
Bande elastiche

Le bande elastiche sono accessori fitness utili per allenarsi anche a casa. Scopriamo cosa sono e come sceglierle

Le bande elastiche conosciute anche come fasce elastiche, oppure, bande di resistenza, sono accessori fitness molto efficaci per allenarsi anche a casa.

Leggere, piccole e poco ingombranti, sono facili da usare e anche economiche, ideali quindi per l’organizzazione di una palestra a casa.

Bande elastiche: cosa sono

approfondimento

Allenamento con bande elastiche, 5 esercizi da fare a casa

Le bande elastiche o di resistenza sono fasce elastiche, più o meno sottili, realizzate in gomma oppure in tessuto.

Si utilizzano per tonificare e allenare il lower body, gambe, glutei e polpacci, ma anche l’upper body, dalle spalle ai tricipiti.

In commercio e online si possono trovare due differenti tipologie di bande di resistenza, quelle circolari e quelle con maniglie alle due estremità. Vengono vendute a pacchi di tre o quattro e ognuna ha un diverso colore, che sta a indicare un differente grado di resistenza.

Solitamente, le fasce di colore chiaro hanno una minore resistenza rispetto a quelle di colore più scuro.

Come scegliere le bande elastiche

approfondimento

Allenamento da fare a casa, 8 esercizi da fare tutti i giorni

Per scegliere qual è l’elastico fitness più adatto per le tue esigenze, è opportuno capire il tipo di workout. Infatti, se sei un principiante è meglio iniziare con il modello a resistenza light, ideale anche per praticare il Pilates.

La resistenza medium, invece, è consigliata per svolgere tutti gli esercizi total body; infine, i modelli con maggiore resistenza sono per gli esperti che vogliono intensificare il lavoro muscolare.

 

Gli elastici semplici circolari si possono usare per eseguire vari esercizi per le gambe partendo dalla posizione supina, come i donkey kick, gli squat, oppure gli slanci posteriori a gamba tesa, per citarne solo alcuni.

Un altro consiglio è di optare per i modelli in tessuto, perché morbidi e confortevoli, e facili da pulire e lavare; in più, rispetto agli elastici in gomma questi sono molto più versatili e più facili da usare anche per esercizi di riabilitazione, stretching e rafforzamento muscolare.

Gli elastici fitness con maniglie, invece, sono più comodi perché presentano l’impugnatura, ma al contrario delle precedenti non consentono di cambiare l’intensità dell’esercizio in quanto non permettono di cambiare la resistenza.

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.