Philadelphia "on the road", cosa fare gratis in città: dalla Street art ai parchi pubblici

Lifestyle
Costanza Ruggeri

Costanza Ruggeri

Processed with VSCO with e1 preset

Introduzione

È la sesta città più popolosa degli Stati Uniti (dopo New York, Los Angeles, Chicago, Washington e San Francisco). Fondata nel 1682, dal 2015 nell'elenco dei siti patrimonio dell'umanità Unesco, ha dato i natali a Louisa May Alcott, Andy Warhol e Grace Kelly. Metropoli della East Coast, città simbolo dell’Indipendenza americana, la City of Brotherly Love (“Città dell’amore fraterno”), è stata nominata dalla Lonely Planet tra le migliori da visitare del 2024 e Travel + Leisure l'ha inserita tra le 11 Must-see Pieces of Public Art Around the World. Perfetto connubio tra storia e modernità, Philadelphia ("Philly" come amichevolmente la chiamano i suoi abitanti), ha qualcosa da offrire a tutti. Che siate appassionati di storia, arte, cibo o eventi sportivi, la città promette un’esperienza di viaggio indimenticabile. Con l'aiuto del Philadelphia Convention and Visitors Bureau abbiamo individuato 10 attività gratuite da fare durante una vacanza in città.

Quello che devi sapere

"Most Walkable City To Visit"

Per il secondo anno consecutivo Philadelphia è stata eletta Most Walkable City To Visit. Secondo la classifica nazionale stilata da USA TODAY (che premia le città più percorribili a piedi), Philly è in cima alla lista e supera aree metropolitane come New York, Boston e Chicago. La città più grande della Pennsylvania si estende per 26 isolati dal fiume Delaware (a est) al fiume Schuylkill (a ovest). Solo 3,9 chilometri separano Penn's Landing (sul fiume Delaware) e lo Schuylkill River Trail, permettendo di spostarsi da una parte all’altra della città in meno di un'ora a piedi. La caratteristica di percorribilità di Philly permette sia a chi la visita per la prima volta sia a chi ci torna di scoprire e riscoprire la storia, la cultura, la gastronomia e le sue gemme nascoste. "Questo riconoscimento evidenzia come i quartieri della nostra città offrano un'area pedonale in cui i visitatori possono godere appieno del fascino, della cultura e della praticità che caratterizzano Philadelphia", ha spiegato Gregg Caren, president and CEO of the Philadelphia Convention and Visitors Bureau

"Most Walkable City To Visit"

1. A spasso tra la Street Art

Conosciuta come la Capitale Mondiale della Street Art grazie a una vivace e diversificata gamma di opere d’arte, Philadelphia è un vero e proprio museo a cielo aperto. Uno dei modi per immergersi nell'arte pubblica della città è sicuramente esplorare autonomamente i tanti murales presenti per le sue vie. Mural Arts Philadelphia (il più grande programma di arte pubblica della nazione) fornisce mappe digitali gratuite. Alcuni dei murales più famosi includono Folding the Prism, un cenno alla storia della produzione tessile del quartiere di Spring Garden e Wide Open, che presenta diversi temi di Philadelphia, tra cui l'amore fraterno e la musica. Our Flag Unfurled è invece una rappresentazione della bandiera americana, creata in seguito agli attacchi dell'11 settembre 2001.

1. A spasso tra la Street Art

2. Visitare The President’s House

Fondata nel 1682 dal quacchero William Penn, Philadelphia è una delle più antiche città degli Usa e, fra la fine del XVIII secolo e l'inizio del XIX, è stata la più grande del Paese. Qui venne redatta la dichiarazione di Indipendenza (nel 1776) e, dal 1790 al 1800, è stata la capitale provvisoria degli Stati Uniti d'America. La President's House, residenza di George Washington e John Adams, è una delle attrazioni storiche di Philadelphia e si può visitare gratuitamente al civico 524 di Market Street. Completato nel 2010, il memoriae President's House: Freedom and Slavery in the Making of a New Nation, è oggi un padiglione all'aria aperta che delinea con dei pannelli la costruzione originaria e permette ai visitatori di vedere ciò che rimane delle fondamenta della struttura.

2. Visitare The President’s House

3. Visitare la Liberty Bell, simbolo del passato di Philly

Pesa 950 chilogrammi e ha un batacchio che supera i 20. Ospitata all'interno del Liberty Bell Center, a ingresso gratuito, la Liberty Bell è uno dei monumenti più importanti di Philadelphia e, soprattutto, uno dei simboli più rappresentativi della storia degli Stati Uniti d’America per il suo significato di libertà, indipendenza ed amore per la patria. Il suo suono, il 4 luglio del 1776, radunò i gli abitanti della città per la prima lettura pubblica della Dichiarazioni di Indipendenza.  Dopo aver "suonato" anche per annunciare l'apertura del Primo Congresso Continentale (nel 1774) e dopo la battaglia di Lexington e Concord (nel 1775), venne usata per l'ultima volta il 22 febbraio 1846 in occasione del compleanno di George Washington. 

3. Visitare la Liberty Bell, simbolo del passato di Philly

4. Scoprire la prima Zecca di Stato degli USA

Philadelphia ospita la prima Zecca della nazione, aperta gratuitamente al pubblico dal lunedì al venerdì. Qui i visitatori hanno la possibilità di assistere da un punto di osservazione rialzato alle operazioni di coniazione di monete, prodotti numismatici e medaglie. Fondata nel 1792 per la necessità di produrre monete per il commercio degli Stati Uniti, la Zecca di Philadelphia conta oggi su un gruppo selezionato di artisti medaglisti, responsabili della creazione di disegni e modelli scultorei per la realizzazione di tutte le monete e le medaglie nazionali.

4. Scoprire la prima Zecca di Stato degli USA

5. Visitare la casa di Edgar Allan Poe: un viaggio tra i fantasmi

Nel cuore di Northern Liberties, al 532 N. 7th Street, l'Edgar Allan Poe Historic Site offre ai visitatori uno sguardo sulla vita e sul pensiero letterario del celeberrimo scrittore che trascorse sei anni a Philadelphia (dal 1838 fino al 6 aprile 1844, quando partì per New York). Questa residenza storica, dove si ritiene che Poe abbia scritto alcuni dei suoi racconti più affascinanti (“Il cuore rivelatore”, “Gli assassinii della Rue Morgue”, Il pozzo e il pendolo”, “La maschera della morte rossa”, “Il crollo della casa degli Usher”, “Il gatto nero”, “La lettera rubata”, “Il barile di Amontillado”, “Una discesa nel maelström”, “ William Wilson” e “Lo scarabeo d’oro”), regala un'esperienza coinvolgente e immersiva con visite gratuite disponibili al pubblico dal venerdì alla domenica. 

5. Visitare la casa di Edgar Allan Poe: un viaggio tra i fantasmi

6. Scattare un selfie con Amore

Il LOVE Park di Philadelphia è uno dei simboli della città e attira ogni anno visitatori da tutto il mondo. Questo spazio pubblico non solo offre una vista mozzafiato sullo skyline ma anche l'occasione perfetta per immortalare il proprio viaggio e scattare un selfie accanto all'iconica scultura LOVE creata da Robert Indiana nel 1976 (per celebrare il bicentenario della nascita degli Stati Uniti d'America). 

6. Scattare un selfie con Amore

7. Scoprire Fairmount Park, il più grande parco urbano della nazione

Il Fairmount Park di Philadelphia, a nord della città e vicino al fiume Schuylkill, è il parco urbano più grande della nazione. Qui si possono ammirare le case storiche, fare un picnic in mezzo al verde o una passeggiata lungo gli argini del fiume. Il parco ospita alcuni dei più grandi tesori del periodo coloniale, tra cui sette case del XVIII e dell'inizio del XIX secolo, un tempo abitazioni di contea dei cittadini più influenti della città. 

7. Scoprire Fairmount Park, il più grande parco urbano della nazione

8. Immergersi nella natura al Bartram's Garden

Il Bartram's Garden è un'altra opzione perfetta per godersi, gratuitamente, gli spazi aperti di Philadelphia durante l'estate. Si tratta del più antico giardino botanico degli Stati Uniti, fondato nel 1728 da John Bartram, uno dei primi botanici americani. Situato lungo il fiume Schuylkill, questo parco di 46 acri offre un'oasi verde nel cuore della città oltre ad essere un importante sito educativo e culturale. Qui si trova una collezione di piante native americane, oltre a sentieri panoramici, una casa storica e un vivaio, che lo rendono un luogo ideale per passeggiate, birdwatching e per conoscere la flora locale. 

8. Immergersi nella natura al Bartram's Garden

9. Rilassarsi a Cira Green, ad un passo dal cielo

Situato al dodicesimo piano di un edificio a West Philadelphia, Cira Green è un parco panoramico a cielo aperto che regala viste mozzafiato sulla città. La location organizza eventi sociali, proiezioni cinematografiche e lezioni di yoga. Questo spazio aperto al pubblico offre una vista panoramica sullo skyline di Philadelphia e sul fiume Schuylkill ed è un ottimo esempio di architettura sostenibile e design urbano innovativo. Il parco vanta prati ben curati, giardini, comodi posti a sedere e un'area giochi per bambini.

9. Rilassarsi a Cira Green, ad un passo dal cielo

10. Scoprire il Science History Institute in Philadelphia

Il Science History Institute di Philadelphia è un'importante istituzione dedicata alla conservazione e alla celebrazione della storia della scienza, della chimica e della biotecnologia. Situato nel cuore della Old City, vicino a molte delle attrazioni storiche, l'istituto offre ai visitatori la possibilità di scoprire una collezione di libri rari, strumenti scientifici, opere d'arte e materiali d'archivio che illustrano l'impatto trasformativo della scienza sulla società. Il museo è aperto dal mercoledì al sabato dalle 10 alle 17 e l'ingresso è gratuito.

10. Scoprire il Science History Institute in Philadelphia