Creative Cities Unesco: Alba, Bergamo e Parma firmano l'accordo

Lifestyle
©Getty

L'appuntamento è fissato per domani alla sala dei Giuristi in Piazza Vecchia a Bergamo Alta. Verrà ufficializzato il distretto unico per la gastronomia

I sindaci di Alba, Bergamo e Parma firmeranno domani, alla sala dei Giuristi di Piazza Vecchia a Bergamo Alta, il protocollo che sancirà la nascita di un unico distretto gastronomico. Le tre sono state nominate ‘Città Creative Unesco per la gastronomia’, e con questa alleanza si impegnano a realizzare politiche comuni di valorizzazione e promozione internazionale dei territori.

Il network Unesco

leggi anche

Turismo: Parma città Unesco con Mercatino Natale di Bolzano

Il network delle ‘Creative Cities’ è strutturato in aree tematiche: letteratura, design, media arts, musica, arti e artigianato, film e, appunto, gastronomia. Ciascuna città sceglie un proprio ambito di riferimento, impegnandosi anche in altre attività e progetti che coinvolgono gli altri settori. Per quanto riguarda il settore gastronomico, sono 25 le città scelte in tutto il mondo dall’Unesco. Tra le tre italiane, Bergamo è entrata in questa rete nel 2019. Il titolo le è stato riconosciuto per via delle 9 D.o.p. casearie che la distinguono in Italia e in tutta Europa.

Tradurre il patto in iniziative concrete

vedi anche

Modena candidata città creativa Unesco, video e nuovo sito

“La costruzione di reti tra città ha ancora più importanza in questo momento, mentre cerchiamo di lasciarci alle spalle l’emergenza pandemica e di ripartire”, ha dichiarato Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, in occasione dell’ultimo incontro per la costruzione del distretto gastronomico: “Stiamo lavorando con impegno per tradurre in iniziative concrete il patto di amicizia siglato nei mesi scorsi con Alba e Parma, e siamo pronti a sancire ufficialmente la nascita del Distretto nella nostra città”. La firma cade in un fine settimana particolare per la città di Bergamo. Nel week end, infatti, si svolgerà anche la manifestazione di promozione dell’arte casearia bergamasca ‘Forme’ e l’appuntamento con il Network internazionale delle Città Creative dell’UNESCO previsto per il 22 ottobre. 

Lifestyle: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24