Dolores O'Riordan, morte per annegamento dopo intossicazione da alcol

Dolores O'Riordan (Getty Images)
2' di lettura

La cantante dei Cranberries, secondo la ricostruzione del Coroner, è deceduta accidentalmente nella vasca da bagno dopo aver abusato di alcolici

Dolores O'Riordan non si è suicidata, ma è morta accidentalmente a causa di un'intossicazione da alcolici che ha causato un annegamento nella vasca da bagno. A rivelare le effettive cause della morte della cantante dei Cranberries è stato il Coroner, che ha rivelato i risultati delle indagini. 

La spiegazione del Coroner

L'esperto, incaricato di portare a termine le indagini di medicina legale, ha dichiarato che non sono state rinvenute tracce di sostanze stupefacenti nel sangue della O'Riordan, solo i farmaci che assumeva quotidianamente per il suo disturbo bipolare. Ma è stato riscontrato un eccesso di alcol: il tasso alcolemico era di 4 volte superiore a quello ammesso legalmente per guidare. Nella stanza sono state rinvenute 5 bottiglie mignon di alcolici, una bottiglia da 35cl di Champagne e un pacchetto di sigarette.

Il dolore del gruppo e dei fan

Dolores O'Riordan fu trovata senza vita il 18 gennaio in una stanza dell'albergo londinese in cui stava soggiornando. Dopo un'esistenza segnata dal grande successo dei Cranberries fin dai primi anni Novanta, ma anche da problemi di salute psichica e da delusioni sentimentali, la sua morte aveva suscitato forte emozione e dolore da parte dei suoi compagni d'avventura nel mondo della musica, e fra i numerosi fan del gruppo irlandese, sparsi in tutto il mondo.

Il commento dei Cranberries

I membri del gruppo di Dolores O'Riordan hanno pubblicato una dichiarazione in occasione della audizione del Coroner, postandola sul loro account Twitter. "Il 15 gennaio 2018 abbiamo perso la nostra cara amica e compagna Dolores O'Riordan - si legge nel post - oggi continuiamo a combattere per scendere a patti con ciò che è successo. Le nostre più sentite condoglianze vanno ai figli di Dolores e alla sua famiglia, i nostri pensieri sono con loro oggi". Nella dichiarazione si legge anche: "Dolores vivrà in eterno nella sua musica. Vedere quanto sia stato positivo l'impatto che ha avuto sulla vita delle persone è stato fonte di grande conforto per noi. Vorremmo dire grazie a tutti i nostri fan per i messaggi e il continuo supporto in questo momento difficile". Il gruppo conclude il messaggio chiedendo che sia rispettata la loro privacy.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"