Divorzio Jolie - Pitt, per Angelina a rischio custodia esclusiva figli

La coppia in una delle loro numerose apparizioni pubblice (Archivio Getty Images)
3' di lettura

Il tribunale di Los Angeles sostiene che l'attrice dovrebbe fare di più per far sì che i bambini instaurino un rapporto migliore con il padre, sottolineando quanto sia "cruciale per il loro bene"

Continua la battaglia legale tra Angelina Jolie e Brad Pitt per la custodia dei figli. Dopo il divorzio, l'attrice aveva ottenuto l'affido esclusivo dei sei ragazzi, ma il tribunale di Los Angeles potrebbe ora cambiare le carte in tavola: in un documento, pubblicato su The Blast, il giudice chiede alla star di non ostacolare il rapporto dei figli con il padre e favorire invece incontri e telefonate. Qualora tali condizioni non dovessero essere rispettate, l’ex Lara Croft potrebbe perdere l’esclusività.

L'ultimatum

Angelina Jolie e Brad Pitt sono genitori di Maddox, 16 anni, Pax, 14anni, Zahara, 13anni, Shiloh, 12 anni, e dei gemelli Vivienne e Knox, di 9. Dopo il divorzio, il ruolo dell'attore nella loro educazione è stato piuttosto marginale, anche per volontà della sua ex moglie. Tuttavia, secondo il tribunale, le cose dovranno cambiare: "È fondamentale che ciascuno dei sei figli abbia un rapporto sano e forte con il padre e con la madre" si legge nel documento del tribunale di Los Angeles. Il giudice specifica inoltre che qualora continui ad essere ostacolata la relazione dei minori con il padre, si potrebbe decidere una riduzione del tempo da loro trascorso con la Jolie e la Corte potrebbe addirittura attribuire la custodia primaria a Pitt. Per rendere ancora più chiare le nuove disposizioni, nella nota sono state fornite indicazioni dettagliate sui doveri della Jolie, che dovrà permettere a Pitt di far visita ai figli durante le vacanze estive e fargli avere il numero di cellulare di ciascuno dei sei ragazzi, senza interferire in alcun modo durante conversazioni e scambio di sms.

Il calendario estivo

Il giudice ha perfino stilato un calendario dei giorni che i ragazzi dovranno trascorrere con la madre e con il padre. Durante le riprese di "Maleficent 2", che vedranno la Jolie impegnata a Londra, Pitt vivrà con i figli in un appartamento che l'attrice ha preso in affitto per quattro ore al giorno dall'8 al 17 giugno, dal 27 giugno al 1 luglio per 10 ore al giorno mentre poi dall'8 al 14 luglio potrà trascorrere quattro giorni consecutivi con loro. Durante questo periodo sono previsti anche incontri con un terapista. Tornati in California, dal 21 al 29 luglio, la custodia spetterà a Pitt. In questa settimana la Jolie potrà chiamare i figli una volta al giorno e vederli durante incontri decisi di comune accordo con il padre. Solo Maddox, che è il più grande dei sei ragazzi, sarà in grado di scegliere quanto tempo vuole trascorrere con ogni genitore.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"