Amazon, nessuna decisione su "aggiustamenti sul personale" anche in Italia

Economia
©Getty

"Dato l'attuale contesto macroeconomico, e considerando la rapida crescita in termini di assunzioni che abbiamo vissuto per diversi anni, alcuni team necessitano di una riorganizzazione. Ciò, in alcuni casi, significa che determinati ruoli non sono purtroppo più necessari. Non prendiamo queste decisioni alla leggera e stiamo lavorando per supportare tutti i dipendenti impattati”, fa sapere l'azienda

ascolta articolo

Non sono previsti licenziamenti Amazon nel nostro Paese. L'azienda chiarisce, infatti, che "non è stata presa alcuna decisione" e sottolinea che non ci sono dettagli che riguardano l'Italia e la posizione rispetto al tema non è cambiata. “Non abbiamo dettagli da condividere per quanto riguarda l'Italia" fanno sapere fonti di Amazon, "nell'ambito del processo di revisione annuale del nostro piano operativo, esaminiamo sempre ognuna delle nostre attività e quali modifiche riteniamo necessario apportare. Dato l'attuale contesto macroeconomico, e considerando la rapida crescita in termini di assunzioni che abbiamo vissuto per diversi anni, alcuni team necessitano di una riorganizzazione. Ciò, in alcuni casi, significa che determinati ruoli non sono purtroppo più necessari. Non prendiamo queste decisioni alla leggera e stiamo lavorando per supportare tutti i dipendenti impattati.”, ha fatto sapere l'azienda.

 

 

La situazione in Italia

approfondimento

Amazon, il mercato non reagisce bene alla deludente trimestrale

In Italia "come gruppo abbiamo investito oltre 10 milioni in sicurezza nel 2021 - ha precisato Mariangela Marseglia, vicepresidente e country manager Amazon Italia e Spagna, intervenendo all’assemblea dell’Anci a Bergamo - e abbiamo coinvolto 20mila piccole e medie imprese, con un export complessivo in continua crescita a 800 milioni l’anno."

Economia: I più letti