Invitalia, Domenico Arcuri lascia: al suo posto Bernardo Mattarella

Economia
©Ansa

Il premier non rinnova Domenico Arcuri alla guida dell'agenzia per l'attrazione degli investimenti e mette al suo posto l'ad di Mediocredito Bernardo Mattarella. Presidente Rocco Sabelli, ex amministratore delegato di Alitalia

ascolta articolo

Dopo 15 anni Domenico Arcuri lascia Invitalia, l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, di proprietà del Ministero dell’Economia. Al suo posto diventa Ceo Bernardo Mattarella, nipote del Capo dello Stato, che torna a Invitalia dopo 5 anni. "E’ stato un lungo cammino, che non sarebbe neppure iniziato senza le tante persone che lo hanno percorso insieme a me".  Con queste parole si congeda Domenico Arcuri che ha guidato la società dal 2007, e che dal 2020 al 2021 è stato chiamato dal Governo Conte per ricoprire il ruolo di commissario straordinario per l’emergenza Covid. "A loro, dalla più giovane che è arrivata la settimana scorsa, al più anziano che è in azienda dall'inizio, va la mia riconoscenza. Senza di loro non sarei stato in grado di fare nulla di ciò” scrive Domenico Arcuri in una lettera aperta pubblicata su Repubblica. Poi parla del nuovo Ad : “Bernardo Mattarella, ne sono sicuro, saprà fare altrettanto, se non meglio, di quello che sono riuscito a fare io". Infine conclude l’amministratore delegato uscente di Invitalia: "A me resta solo il rammarico di non essere più nelle condizioni di continuare ad occuparmi del bene comune. Che è tra i mestieri più gratificanti che esistono".

Il profilo di Bernardo Mattarella

approfondimento

Ex Ilva: verso proroga 2 anni salita Invitalia al 60%

56 anni, romano, Bernardo Mattarella arriva al vertice di Invitalia dopo un lungo percorso: direttore finanziario dal 2007 al 2011, dal 2011 al 2017 ha diretto la business unit Incentivi e Innovazione; è amministratore delegato di Banca del Mezzogiorno-MedioCredito Centrale, acquisita da Invitalia nel 2017 quando ne ha assunto la guida per essere poi riconfermato ad aprile 2020. Dal 1990 al 1997 invece è in Arthur Andersen dove ha ricoperto il ruolo di Responsabile Italia per progetti di Risk management e Processi di business di Area Finanza ed è stato responsabile per l’ufficio di Roma di progetti di Corporate finance per aziende bancarie, Pianificazione strategica, Reporting direzionale, Controllo di gestione, Process re-engineering. Mattarella è anche titolare della Cattedra di Economia e management dell’innovazione presso l’Universitas Mercatorum. 

Economia: I più letti