Manovra, accordo nella maggioranza: congedo per i papà sale a 10 giorni

Economia
©Getty

All’inizio i giorni previsti erano 7, ma sarebbe stata trovata l’intesa su un aumento: i papà si potranno assentare dal lavoro alla nascita dei figli per 10 giorni. La misura fa parte del maxi-pacchetto di riformulazioni di emendamenti su cui si sta ancora lavorando e che la commissione Bilancio della Camera inizia a votare dal pomeriggio

Dieci giorni di congedo per i papà. È questo l’accordo che sarebbe stato trovato nella maggioranza riguardo ai congedi di paternità. Il numero di giorni su cui è stata trovata l’intesa è aumentato: all’inizio, infatti, la manovra prevedeva 7 giorni.

Dieci giorni di congedo per i papà

Secondo quanto è trapelato, quindi, i papà si potranno assentare dal lavoro alla nascita dei figli per 10 giorni. La misura fa parte del maxi-pacchetto di riformulazioni di emendamenti su cui si sta ancora lavorando e che la commissione Bilancio della Camera inizia a votare a partire da oggi pomeriggio.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.