Coronavirus, Banca Generali dona 1 milione a strutture sanitare

Economia

I primi 250mila euro destinati alla Croce Rossa  Italiana per l'acquisto di due unità mobili di rianimazione complete di dispositivi salvavita

Banca Generali ha  approvato lo stanziamento straordinario di 1 milione da mettere a disposizione delle iniziative legate all'emergenza coronavirus destinando i primi 250 mila euro destinati alla Croce Rossa  Italiana per l'acquisto di due unità mobili di rianimazione complete di dispositivi salvavita.

Raccolta fondi anche in memoria del private banker Gianni Alitta

L'impegno si affianca alla raccolta fondi portata avanti tra dipendenti e consulenti finanziari in memoria di Gianni Alitta, private banker di Vigevano prematuramente scomparso  proprio a causa  del  virus, che la Banca provvederà a raddoppiare l'importo complessivo con un ulteriore contributo. I restanti 750 mila euro saranno invece stanziati nelle prossime settimane sempre a supporto delle strutture sanitarie che stanno fronteggiando l'emergenza.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.