Coronavirus, Catalfo: "Per le partite Iva aumento dell'indennizzo allo studio"

Economia

La ministra del Lavoro, in un'intervista a Radio Capital, parla delle misure economiche per sostenere i lavoratori autonomi. I 600 euro potrebbero aumentare ed essere estesi anche a chi fa riferimento a casse previdenziali private

"Stiamo prevedendo un indennizzo per tutti", la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo, anticipa lo schema del governo per intervenire sulle partite Iva e non solo. C’è l’ipotesi di un aumento sui 600 euro stabiliti e un allargamento della misura anche agli autonomi che fanno riferimento a casse previdenziali diverse dall’Inps (CORONAVIRUS, ULTIIME NOTIZIE - LO SPECIALE - COME LEGGERE I NUMERI DELLA PROTEZIONE CIVILE).

"Allo studio un aumento"

L'annuncio su Radio Capital, durante la trasmissione Circo Massimo: "Sto emanando un ulteriore decreto ministeriale per tutelare tutti gli autonomi iscritti alle casse di previdenza private" ha detto Catalfo. E aggiunge: "Ora stiamo scrivendo le nuove misure e sicuramente i 600 euro per le partite Iva saranno confermati, anzi è allo studio un aumento. Stiamo prevedendo un indennizzo per tutti, per coprire tutti i lavoratori".

"Un procedimento velocizzato"

"Con l'Inps stiamo pensando a un procedimento velocizzato per far arrivare i soldi ai cittadini – ha continuato a spiegare la ministra -. Vogliamo farlo attraverso le banche, per chi ha un conto corrente o in contanti per chi non ce l'ha". Per quanto riguarda i tempi, la Catalfo ha aggiunto "il decreto è stato emanato la scorsa settimana, ho già firmato il riparto della Cassa integrazione tra le Regioni. Anche l'Inps sta semplificando le procedure per velocizzare l'erogazione e alle banche sto chiedendo di anticipare la cassa integrazione che poi verrà ripagata dall'Inps, ne sto parlando con l'Abi".

 "Siamo in un’Europa unita si deve andare avanti insieme"

Sulla risposta per ora negativa arrivata da alcuni Paesi europei sulle proposte per finanziare congiuntamente le misure economiche contro gli effetti del Coronavirus, Catalfo si esprime duramente: "Gli strumenti per affrontare l'emergenza devono essere radicalmente diversi da quelli pensati fino a ora – dice la ministra - Siamo fuori dalla normalità. Serve coraggio e servono iniziative comuni e se siamo in un’Europa unita si deve andare avanti insieme". E conclude: "Alcuni non capiscono quello che sta succedendo e che, qualsiasi cosa succeda a livello economico, coinvolge tutti".

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.