Coronavirus, da Lufthansa a Ryanair: tutti i voli per l'Italia cancellati o rimodulati

Economia

A causa delle defezioni dei passeggeri e del crollo delle prenotazioni, molte compagnie hanno deciso di ridurre le capacità dei voli o addirittura il blocco delle tratte verso l'Italia. Ecco tutte le misure messe in atto

Si moltiplicano cancellazioni, modifiche e riduzioni dei posti per i voli aerei da e verso l’Italia a causa della crisi legata al coronavirus (ULTIME NOTIZIE - ANTIVIRUS, L'ITALIA CHE RESISTESPECIALE). Tra defezioni dei passeggeri e crollo delle prenotazioni, le compagnie aeree stanno ricalibrando i collegamenti e in alcuni casi hanno decretato il blocco sulle rotte per l’Italia. Sull’impatto della crisi coronavirus arriva l’allarme della Iata, l'International Air Transport Association: “La crisi Covid-19 ha avuto un grave impatto sul traffico aereo. Le compagnie aeree stanno registrando un forte calo della domanda". La Iata chiede che le regole sull'utilizzo degli slot siano immediatamente sospese per la stagione 2020.

Ryanair riduce del 25% voli da e per l'Italia

Ryanair ha ridotto il piano di voli a corto raggio, principalmente da e verso l'Italia, fino al 25% per tre settimane. La decisione - spiega Ryanair in una nota - è stata presa dopo il calo significativo delle prenotazioni tra marzo e inizio aprile. La compagnia ha precisato di non vedere per ora un impatto concreto delle cancellazioni sui profitti di quest'anno e che "è troppo presto" per ipotizzare quali effetti il coronavirus avrà sugli utili dell'esercizio 2021.

Alitalia razionalizza voli su 38 rotte

Anche Alitalia ha deciso di ricalibrare i propri voli: "Alitalia ha proceduto a cancellare i collegamenti con un grande numero di posti non occupati – ha annunciato la compagnia - per l'effetto che il Coronavirus ha determinato nei comportamenti di viaggio dei volatori". L’azienda spiega che "nel complesso, tutti gli interventi di riduzione della capacità intrapresi dalla Compagnia su 38 rotte nazionali e internazionali sono riconducibili alla minore domanda, dovuta anche all'accresciuto numero di restrizioni ai voli e ai passeggeri provenienti dall'Italia".

Lufthansa, British Airways e Iberia: meno posti sui voli per l’Italia

Lufthansa ha deciso di ridurre la capacità dei voli verso l'Italia. La decisione coinvolge i voli verso Milano, Venezia, Roma, Torino, Verona, Bologna, Ancona e Pisa. Lufthansa ha esteso la sospensione dei voli verso la Cina continentale fino al 24 aprile e verso Teheran fino al 30 aprile. Anche British Airways e Iberia hanno ridotto la capacità dei voli per l’Italia. "La capacità sulle rotte italiane per marzo è stata significativamente ridotta attraverso un mix di cancellazioni e il cambiamento della dimensione degli aerei”, ha affermato Iag, il gruppo che controlla British Airways e Iberia. “Ulteriori riduzioni di capacità saranno attivate nei prossimi giorni. Ci attendiamo di attuare una riduzione di capacità anche attraverso il nostro più ampio network a corto raggio".

Delta e American Airlines, sospesi voli per Milano

Anche due importanti compagnie statunitensi, Delta e American Airlines, hanno annunciato alcune misure. Delta ha sospeso temporaneamente i voli New York - Milano fino al primo maggio. Proseguiranno invece i collegamenti con Roma. Misura analoga per American Airlines che ha detto stop ai voli da e per Milano fino al 24 aprile per quanto riguarda l'aeroporto Jfk di New York e quello di Miami.

Uzbekistan, sospeso volo diretto per Roma

L'Uzbekistan Airways ha sospeso i voli per Tokyo e Roma dal 1° marzo. "L'Uzbekistan Airways sospende temporaneamente i voli regolari per Tokyo e Roma il 1° marzo a causa dello scoppio del coronavirus in Giappone e in Italia", ha dichiarato la compagnia aerea in un comunicato. "Tutti coloro che arrivano da paesi che hanno registrato casi di coronavirus saranno messi in quarantena per 14 giorni". 

Il Libano vieta l'ingresso a chi arriva dall'Italia

Il Libano ha vietato l'ingresso nel Paese a tutti i passeggeri di voli provenienti dall'Italia a meno che non siano cittadini libanesi o stranieri che abbiano un permesso di residenza nel paese. 

Turchia e Rep. Dominicana, sospesi voli per l'Italia

La Turchia ha deciso la sospensione a tempo indeterminato di tutti i collegamenti aerei con l'Italia. La Repubblica Dominicana ha annunciato di avere deciso la sospensione per 30 giorni di quattro voli settimanali provenienti da Milano. 

Wizz air sospende volo Podgorica-Milano 

La compagnia low cost ungherese Wizz Air ha invece annunciato la sospensione del collegamento aereo fra Podgorica e Milano fino al 2 aprile.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.