Volkswagen, il commovente addio al Maggiolino in un video

Economia
Un esemplare di Maggiolino Volkswagen (Getty Images)

La casa automobilistica tedesca saluta il suo modello di punta dopo 80 anni di storia sulle note di una cover di "Let it Be" dei Beatles

 

Il 2020 di Volkswagen si apre con uno struggente omaggio al Maggiolino. A luglio 2019 la casa automobilistica tedesca ha prodotto l'ultimo esemplare dell'iconica vettura. Con l'arrivo del nuovo anno, così, l'azienda ha reso omaggio a questa automobile pubblicando un cortometraggio animato, andato in onda durante il programma americano della ABC "Dick Clark’s New Year’s Rockin’ Eve with Ryan Seacrest 2020".

"The Last Mile"

Il cortometraggio si intitola "The Last Mile", l'ultimo miglio. Protagonista del video un uomo e le tappe principali della sua vita, accompagnate tutte dal fido Maggiolino. Si inizia dall'arrivo della vettura in casa, passando per le prime guide e il primo appuntamento, fino al modello comprato per sé. L'automobile accompagna il ragazzo, ormai uomo, nella costruzione della propria famiglia. Diventa padre e poi anziano, ma sempre accompagnato dal Maggiolino. Nell'ultima parte della sua vita, la vettura parte da sola e vola verso il cielo, il tutto sulle note della cover di "Let it Be" dei Beatles fatta dai Pro Musica Youth Chorus. 

Un addio toccante

Il 10 luglio 2019 la Volkswagen ha prodotto l'ultimo esemplare del Maggiolino, vettura nata nel 1938 durante il Nazismo, ma diventata un simbolo della rinascita della Germania soprattutto dopo la guerra. La ideò Ferdinand Porsche per rispondere al desiderio di Hitler, che non voleva che l'auto fosse un privilegio di pochi. Nel cortometraggio ci sono anche numerosi omaggi ai film e agli attori che hanno reso l'auto un'icona di stile in tutto il mondo. Tra questi, James Dean, ma anche "Un Maggiolino tutto matto", film Disney uscito nel 1968.

La rinascita del Maggiolino

Dopo 80 anni di storia, la produzione del Maggiolino in Europa è terminata nel 1978, per continuare in Messico, a Puebla. Il modello Volkswagen fu rivisitato nel 1998 e rimesso in commercio, ma l'azienda smise di produrlo una prima volta nel 2003. Nel 2011 fu aggiornato il design, rendendo la vettura più simile a una due posti: è questo il modello di cui è stata interrotta la produzione.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.